SOUTH CULTURAL ROUTES | Alla scoperta delle Reali Fonderie Borboniche di Mongiana

 

Questa settimana il Voistok di Lorenzo Scaraggi approda a Mongiana (Vibo Valentia) per la nuova puntata di South Cultural Routes,  il ciclo di video dedicato a storie che narrano di realtà positive, ma spesso sconosciute, del Sud Italia. Davanti all’obiettivo c’è Bruno Iorfida, giovane ex sindaco di Mongiana, che ci parla delle Reali Fonderie Borboniche, il polo siderurgico istituito in Calabria tra il XVIII e il XIX secolo durante il Regno delle Due Sicilie e destinato alla produzione di manufatti in ferro sia per uso militare che civile (da qui proveniva il metallo per fucili pistole e spade dell’esercito borbonivo e quello per la ferrovia Napoli-Portici, per i ponti ‘Real Ferdinando’ sul Garigliano e ‘Cristina’ sul Calore) oltre che fonte di lavoro per oltre 1200 persone. Oggi è un sito di archeologia industriale che fa capo al Museo delle Reali Ferriere Borboniche inaugurato nel 2013 ed incentrato sulla storia del polo siderurgico. La storia di questo sito – ubicato in una zona ricca di boschi e di acqua – è fatto di varie ricostruzioni rese necessarie da terremoti e alluvioni susseguitesi nel tempo, e da una fase di ammodernamento durante il decennio Francese del Regno di Napoli, fase a cui seguì la riassegnazione ai Borboni dopo il loro ritorno sul trono partenopeo. Travolto dalle vicende legate al processo di unificazione politica della penisola italiana, il polo siderurgico fu messo in secondo piano dal governo sabaudo, con conseguente rapido declino sfociato nella cessazione delle attività a fine ‘800. Finito nell’oblio, il complesso è stato oggetto in anni recenti di un attento processo di recupero che, per alcune delle antiche strutture industriali, ha richiesto addirittura dei veri e propri scavi.

South Cultural Routes sono gli itinerari culturali del Sud Italia che il giornalista, fotografo e globetrotter pugliese Lorenzo Scaraggi ha percorso attraversando Puglia, Molise, Campania, Basilicata e Calabria alla ricerca di storie di innovazione sociale, di interesse antropologico, etnografico, storico, nonché di tradizioni e di tutti quei beni culturali immateriali di cui il Sud Italia è ricco.

Lorenzo Scaraggi è autore, fra l’altro, di reportage in Bosnia, Iraq, Striscia di Gaza, Cina. Nel cuore, e nei piedi, una grande passione per i viaggi e per ogni piccola o grande storia che ciascun viaggio porta con sè, come quello che lo ha condotto fra le contrade del Sud Italia alla ricerca di storie uniche da raccontare; un lungo viaggio che Lorenzo Scaraggi ha intrapreso sul suo Vostok, un camper dell’ ’82 chiamato come la missione del primo uomo nello spazio e protagonista del progetto Vostok100K nel quale l’esperienza del viaggio si traduce in appassionato storytelling.

South Cultural Routes è un progetto d’eccellenza del MIBACT in collaborazione con le Regioni Puglia, Molise, Basilicata, Calabria e Campania.

GUARDA I VIDEO n. 1n. 2n. 3n. 4n. 5n. 6n. 7, n. 8

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su