Le savoir sur la falaise. Il complesso conventuale del Suor Orsola Benincasa visto da Mimmo Jodice

MimmoJodice_book

di Redazione FdS

E’ uscito di recente per Mondadori Electa il volume “Le savoir sur la falaise. Luoghi e storie dell’Università Suor Orsola Benincasa” con le splendide immagini di Mimmo Jodice. Nel libro il celebre fotografo napoletano esplora con il suo obiettivo gli spazi architettonici in cui ha sede il più antico istituto universitario non statale d’Italia. Dedicata alle Scienze Umane, questa Università sorge a Napoli, alle pendici del colle di Sant’Elmo, in una cittadella monastica fondata agli inizi del Seicento, in piena Controriforma, dalla mistica intellettuale napoletana Orsola Benincasa, fondatrice delle Romite e delle Oblate dell’Immacolata Concezione (oggi Suore Teatine). Inserita in un vasto complesso architettonico esteso su 33.000 m², l’Università ebbe quale prima cellula didattica una cosiddetta “Opera pia a carattere laicale” inaugurata in forma di scuola pubblica il 10 luglio 1864 con appena 32 studentesse. Nel corso del tempo l’istituto, retto da un ente morale laico,  ha visto accrescere progressivamente la sua offerta formativa: oggi contempla le facoltà di Lettere, Scienze della Formazione e Giurisprudenza, oltre a numerosi e prestigiosi corsi di alta formazione post-laurea.

Ecco cosa scrive Giovanni Puglisi a proposito di questo ultimo lavoro di Mimmo Jodice:

“La fotografia e la storia. Credo che si possa chiudere in questo binomio la splendida raccolta fotografica di Mimmo Jodice, maestro dello sguardo filtrato dalla passione per i luoghi della città. I dettagli sono considerati spesso come dice il consolidato sociale dell’espressione – aspetti irrilevanti e marginali di un qualcosa che, nella sua centralità, tracima sul dettaglio. Nell’anamnesi fotografica di Mimmo Jodice il dettaglio non è mai tale. Attraverso il suo occhio intelligente il complesso conventuale del Suor Orsola Benincasa di Napoli assume una prospettiva e una luce nella quale il classico e il moderno, il Cinquecento e il terzo millennio s’incrociano e si fondono. eccezionale destino storico che caratterizza la città sotterranea conventuale del Suor Orsola traspira dai suoi luoghi, dai suoi camminamenti, dai suoi giardini pensili, dalle sue chiese/aule e assume nella sinossi immaginaria e immaginifica di Mimmo Jodice un fascino che solo l’occhio di un obiettivo focalizzato sul dettaglio può identificare, attualizzando la storia e storicizzando l’attualità. La storia dell’Università Suor Orsola Benincasa è una storia fondata sui valori dell’educazione e della persona: il book fotografico di Jodice la rende visibile e quasi palpabile. Solo un grande artista come Jodice avrebbe potuto tracciare un’olografia fotografica tanto efficace quanto suggestiva, trasformando un luogo fisico in un non luogo, in un’utopia della memoria.”

LE SAVOIR SUR LA FALAISE. LUOGHI E STORIE DELL’UNIVERSITA’ SUOR ORSOLA BENINCASA – di Mimmo Jodice
ed. Mondadori Electa
€ 49,00
2013
Pp. 158

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su