Le Sette Stanze. Sette artisti, sette identità, sette storie per una mostra virtuale

Le Sette Stanze, mostra virtuale a cura di Roberto Sottile, dal 9 Maggio 2020 su Famedisud

Le Sette Stanze, mostra virtuale a cura di Roberto Sottile, dal 9 Maggio 2020 su Famedisud

di Roberto Sottile*

Sette artisti. Sette identità. Sette storie. Sette luoghi del pensiero abitati da Bianca Delapierre, Angelo Gallo, Simone Geraci, Deborah Graziano, Giuseppe Lo Schiavo, Pierpaolo Miccolis, Salvo Rivolo. Attorno alla loro ricerca, alla loro creatività sono edificate le sette stanze. Luogo dell’identità di ogni singola ricerca, spazio della creatività in continua crescita, luogo infinito del pensiero, dove le immagini incontrano le parole, e dove le parole “riflettono” sulle immagini e se necessario se ne prendono cura. Sette artisti riconoscibili, capaci cioè di possedere un “carattere” artistico. Le Sette Stanze, sono varchi di una nuova dimensione. Dove il tempo presente, non rappresenta più il tempo contemporaneo, ma quello più antico. Costruito cioè sulla nostra singola capacità di rappresentare ciò che siamo, che è frutto di continue aggiunte, di momenti vissuti, di attimi, di conquiste, che ci rendono quelli più “antichi” cioè detentori di un sapere “maggiore” (almeno così dovrebbe essere). Le Sette Stanze annullano la capacità temporale di una cronologia, per riportare ogni singolo lavoro all’essenza stessa del pensiero creativo, della sua capacità di comunicare, di esistere. Percezione e Coscienza, le chiavi a nostra disposizione per iniziare a percorrere questo lungo percorso, fatto non solo di immagini, ma anche di parole.

                                            LE SETTE STANZE
[entra in ogni singola stanza cliccando sui link seguenti]

Giuseppe Lo Schiavo

Lo schiavo

Prima stanza – (la stanza del principio della natura e della presenza dell’uomo)

 

Simone Geraci
geraci

Seconda stanza (la stanza dei silenzi)

 

Pierpaolo Miccolis
miccolis

Terza stanza (la stanza dell’uomo, della natura e della magia)

 

Angelo Gallo
gallo

Quarta stanza (la stanza del movimento e del segno)

 

Bianca Delapierre
delapierre

Quinta stanza (la stanza delle realtà percepite e delle dimensioni astratte)

 

Deborah Graziano
graziano

Sesta stanza (la stanza della memoria e della materia)

 

Salvo Rivolo
rivolo

Settima stanza (la stanza del presente e della poesia)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

*Critico d’arte e curatore

Replay Arte Contemporanea Blog

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su