Due tenniste del Sud Italia per una finale storica all’US Open 2015 di New York

facebook twitter instagram vimeo youtube google+ linkedin

Le due tenniste pugliesi finaliste agli USOpen 2015: da sin. Roberta Vinci, di Taranto, e Flavia Pennetta, di Brindisi - Ph. Tatiana | CCBY-SA2.0 e Ph. Charlie Cowins | CCBY2.0

Le due tenniste pugliesi finaliste agli USOpen 2015: da sin. Roberta Vinci, di Taranto, e Flavia Pennetta, di Brindisi – Ph. Tatiana | CCBY-SA2.0 e Ph. Charlie Cowins | CCBY2.0

di Redazione FdS

Dai campi newyorkesi di Flushing Meadows, dove si sta disputando lo US Open 2015, giungono le immagini della doppia strabiliante vittoria in semifinale da parte delle due atlete italiane Roberta Vinci, tarantina, e Flavia Pennetta, brindisina, che si ritroveranno quindi a disputare, l’un contro l’altra armate, una finale davvero storica: due italiane, due pugliesi, a suggello di uno dei quattro tornei del Grande Slam. Sarà la prima volta in assoluto che due tennisti del nostro Paese si affrontano nella finale di uno Slam. Basta questo a far entrare le due ragazze nella storia del tennis, se non fosse che vi sono già entrate oggi battendo rispettivamente la numero 1 e la numero 2 del mondo, Serena Williams e Simona Halep.

Con grande concentrazione e determinazione Flavia Pennetta è stata la prima delle due azzurre a raggiungere il risultato storico, battendo senza mezzi termini la romena Halep con un folgorante 6-1 6-3 e conquistando così il record di prima tennista italiana della storia passata in finale a Flushing Meadows. Ma ancora più incredibile l’impresa compiuta da Roberta Vinci battendo davanti al pubblico newyorkese Serena Williams, numero uno del tabellone e della classifica Wta, con il punteggio di 2-6 6-4 6-4. La Williams, dopo un agevole inizio nel primo set, è stata messa a dura prova dalla tennista tarantina. Per la maggiore delle sorelle Williams che, già trionfatrice a Melbourne, Parigi e Wimbledon, puntava al Grande Slam, sfuma quindi il sogno di essere la prima a riuscirci dai tempi di Steffi Graf.

Entrambe poco più che trentenni, con alle spalle una lunga carriera fatta di vittorie nei principali tornei del mondo e di prestigiosi riconoscimenti, Pennetta e Vinci si sono dette felici di questa giornata e della finale che le aspetta. Un risultato raggiunto – dichiarano – cercando di giocare ogni partita al meglio e senza pensare troppo al tabellone.

La finale tutta italiana che assegnerà il titolo degli Us Open femminili è prevista per sabato 12 settembre, ore 18 italiane, in diretta esclusiva Eurosport HD, sul canale 210 di Sky. Che vinca la migliore!

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
latuapubblicita2
 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su