Pasta con la rucola

Pasta_con_la_rucola

Pasta con la rucola – Ph. Rossella Mazzotta – FdS: courtesy dell’Autrice

Con l’estate si trova facilmente come verdura di stagione (ma ormai quella coltivata è reperibile tutto l’anno nei mercati ortofrutticoli) la rucola che, nella versione selvatica, frequente negli incolti, ha una marcia in più in termini di profumo e di gusto. La si usa di frequente nelle insalate e sulla pizza, ma la tradizione pugliese la propone soprattutto con la pasta in una ricetta di semplice realizzazione.

Ingredienti per 4 persone:

2 mazzetti di rucola (si utilizzano solo le foglie e i germogli più teneri)
olio extravergine di oliva
1 spicchio d’aglio
1/2 cipolla
pancetta a cubetti o salsiccia spellata e sbriciolata (facoltativa)
200 gr di pomodoro pelato o pomodorini
50 ml di passata di pomodoro
peperoncino (facoltativo)
olive nere (facoltative)
parmigiano o grana grattugiato o ricotta salata
350 gr di pasta (tipo orecchiette, caserecce o pennette)

Preparazione

In una padella con l’olio fate soffriggete la cipolla tritata, l’aglio e la pancetta o la salsiccia, poi aggiungete i pomodorini tagliati a metà (o i pelati) e la passata (eventualmente anche peperoncino e olive nere tritate) e lasciateli cuocere per 10 minuti a fuoco vivo. Regolate di sale ed eliminate l’aglio.

Lessate la rucola pochi minuti in acqua già bollente e salata. Scolatela con una schiumarola e mettetela da parte.

Nella stessa acqua in cui avete lessato la rucola cuocete la pasta. Scolatela al dente, versatela nella padella con il sugo e saltatela per 1-2 minuti, poi aggiungete la rucola e mescolate bene.

Condite la pasta con il sugo e con la rucola e cospargete con grana o parmigiano grattugiato o con ricotta salata leggermente stagionata e un filo d’olio d’oliva crudo.

Ph. & recipe by Rossella Mazzotta (Cannelle)
FdS: courtesy dell’Autrice

 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su