Minestra di fagioli e castagne

minestra fagioli castagne

Minestra di fagioli e castagne – Image source

Dalla tradizione napoletana più popolare, un primo piatto invernale che riscalda cuore e palato mentre magari fuori accenna a nevicare: minestra di fagioli e castagne. Munitevi di un buon rosso di accompagnamento.

Ingredienti per 4 persone:

500 Gr. castagne secche
400 Gr. fagioli secchi a formella (normalmente si usa questa varietà di fagiolo bianco tipico della Campania – Phaseolus Lunatus – che deve la denominazione dialettale alla sua forma piatta, che ricorda il bottone metallico ancora in uso ai primi del ‘900, in napoletano appunto chiamato formella – In alternativa vanno bene anche i fagioli con l’occhio oppure i borlotti, come nella foto)
aglio
olio extravergine d’oliva
sale
pepe
peperoncino
sedano

Preparazione:

La notte prima lasciate ammollare castagne e fagioli in abbondante acqua fredda. Lessate quindi le castagne e, a metà cottura, toglietele dal fuoco. Quindi privatele della pellicina (a meno che non siano di quelle già pulite).

In un’altra pentola pentola, meglio se di coccio, mettote a cuocere in acqua e a fuoco lento i fagioli, selezionati e lavati. A metà circa della loro cottura aggiungete sale, pepe, olio, due spicchi d’aglio e il sedano. Aggiungete anche le castagne che così completeranno la loro cottura insieme ai fagioli, cioè fino a quando entrambi gli ingredienti saranno diventati morbidi, il che potrebbe richiedere qualche ora. Chi lo preferisce, pochi minuti prima di togliere dal fuoco, può aggiungere del peperoncino piccante. Una volta completata la cottura, aggiungere un filo d’olio a crudo. Servite con dei crostini di pane abbrustolito.

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su