Zuppa di cozze con tubetti

Zuppa_ditalini_tubetti_pasta_con_le_cozze01

Zuppa di cozze con tubetti – Ph. Rossella Mazzotta – FdS: courtesy dell’Autrice

Nella tradizione barese c’é chi la pasta con le cozze preferisce mangiarla col cucchiaio perciò alle linguine o agli spaghetti preferisce i tubetti (o ditalini) lisci o rigati.

Ingredienti per 4 persone:

300 gr di tubetti (o ditalini) lisci o rigati
1 Kg di cozze
200 gr di pomodorini (La pasta condita dev’essere leggermente rosè)
1 spicchio d’aglio (intero, tagliato a fettine o tritato) e/o mezza cipolla tritata finemente
prezzemolo
6 cucchiai di olio evo
sale
pepe o peperoncino  (facoltativo)

Preparazione:

Pulite le cozze e mettetele in una pentola capace e dai bordi alti, coprite e ponete sul fuoco per 7-8 minuti, scuotendo di tanto in tanto, in modo che si aprano tutte (importante: scartate quelle che restano chiuse). Eliminate le conchiglie (senza scottarvi!), mettete i molluschi da parte; filtrate il liquido di cottura e conservatelo. Fate imbiondire l’aglio (e/o la cipolla) in una larga padella con l’olio e un un po’ di prezzemolo, unite i pomodorini tagliati a metà e fate cuocere per qualche minuto. Aggiungete i molluschi e il loro liquido e proseguite la cottura mescolando spesso per circa 10 minuti, poi eliminate l’aglio. Aggiustate di sale (se necessario, perché il fondo delle cozze è saporito). Cuocete la pasta in abbondante acqua non troppo salata (oppure in brodo di dado di pesce),fino a metà cottura poi scolatela e fate proseguire la cottura nella padella contenente il sugo. Distribuite la preparazione nei singoli piatti e irrorate con un filo d’olio. Decorate con qualche cozza a cui avete lasciato le valve e con ciuffetti di prezzemolo.

Ph. & recipe by Rossella Mazzotta (Cannelle)
FdS: courtesy dell’Autrice

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su