Cose Belle Contest: lanciata in Calabria la 3a edizione del concorso per illustratori

Cose Belle Contest d'Illustrazione, 3a edizione

Cose Belle Contest d’Illustrazione, 3a edizione

In palio 1000 euro e una residenza d’artista in Calabria

di Redazione FdS

Al via la 3ª edizione del Cose Belle Contest per illustratori: un’opportunità di valore per illustratori di talento che vogliano distinguersi illustrando la Bellezza. Un concorso d’illustrazione ricco grazie a una Giuria di qualità e agli interessanti premi Fantasia, Creatività, Interazione e Social; in palio 1.000 euro e la Residenza d’Artista Cose Belle OFF 2020. È possibile partecipare al Cose Belle Contest per illustratori con un’opera inedita entro e non oltre la mezzanotte del 5 settembre 2019, farà fede il timbro postale.

“E se nella bellezza ognuno avesse la possibilità di esprimere il meglio di sé? Esprimi e illustra la tua grande idea di Bellezza, quella in cui ti sei già imbattuto o che stai ancora cercando”: è questo l’invito che si trova sul sito cosebellefestival.it insieme al Regolamento , ai dettagli sulla Giuria e a tante curiosità.

Le opere selezionate daranno vita a una emozionante mostra collettiva che verrà inaugurata e aperta al pubblico proprio durante le giornate della manifestazione Cose Belle Festival, l’evento dedicato a creatività, illustrazione e design che nell’ottobre 2019 vedrà la sua terza edizione nella città di Cosenza. La mostra diventerà poi itinerante per contaminare di bellezza tanti luoghi della cultura in tutta Italia.

Grande è la curiosità sui canali social Instagram e Facebook per il Cose Belle Contest, che, dalla Calabria, sta riuscendo ad affermarsi con professionalità e originalità: a colpire la community degli illustratori è la Residenza d’Artista Cose Belle OFF 2020 alla scoperta della Calabria creativa, opportunità dal grande valore formativo ed esperienziale e che è il frutto della sinergia nata tra Interazioni Creative, realtà ideatrice e organizzatrice di Cose Belle Festival, e le migliori realtà imprenditoriali calabrese che già si distinguono per attenzione alla cultura e alla creatività, tra cui la casa editrice Rubbettino, l’azienda museo Lanificio Leo e l’azienda Callipo. Sui canali Facebook e Instagram “Cose Belle Festival” e su cosebellefestival.it si preannuncia quindi uno storytelling creativo e coinvolgente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su