Archivi della categoria: Foto d’Autore

Iscrizione al feed

Il viaggio, di Francesco La Centra

Il viaggio, di Francesco La Centra

“Il viaggio è una specie di porta attraverso la quale si esce dalla realtà come per penetrare in una realtà inesplorata che sembra un sogno.” Guy de Maupassant, Al sole, 1884 © RIPRODUZIONE RISERVATA    

Leggi »

Passi mistici a Matera, di Francesco La Centra

Passi mistici a Matera, di Francesco La Centra

  “La macchina fotografica è per me un blocco di schizzi, lo strumento dell’intuito e della spontaneità.[…] Fotografare è trattenere il respiro quando le nostre facoltà convergono per captare la realtà fugace; a questo punto l’immagine catturata diviene una grande ...

Leggi »

Scirocco on the road in Calabria, di Ferruccio Cornicello

Scirocco on the road in Calabria, di Ferruccio Cornicello

“E sovra i monti, lontano sugli orizzonti è lunga striscia color zafferano: irrompe la torma moresca dei venti, d’assalto prende le porte grandi gli osservatori sui tetti di smalto, batte alle facciate da mezzogiorno, agita cortine scarlatte, pennoni sanguigni, aquiloni, ...

Leggi »

Vecchia Lucania, di Francesco La Centra

Vecchia Lucania, di Francesco La Centra

“Invecchiando, io rivelo il mio carattere, non la mia morte (…) Per il bene dell’umanità, bisognerebbe proibire la chirurgia estetica e considerare il lifting un crimine contro l’umanità.” James Hillman © RIPRODUZIONE RISERVATA    

Leggi »

Vecchia Lucania, di Francesco La Centra

Vecchia Lucania, di Francesco La Centra

“Quand’ero piccolo amavo i vecchi, poi a un’età giovanile, non so, frequentavo i vecchi e non i giovani. Perché dai vecchi io apprendevo la saggezza, apprendevo e stavo a sentire quello che mi dicevano. E in quell’epoca i vecchi erano ...

Leggi »

Free climbing sull’ulivo, di Nicola Amato

Free climbing sull’ulivo, di Nicola Amato

  “[Egli cadde…] come albero d’ulivo, gentile pianta che, nutrita dalle acque in lieto e solitario luogo sorge bella e frondosa: il molle fiato dei venti l’accarezza, e mentre tutta del suo candido fiore si riveste, un improvviso turbine la ...

Leggi »
Torna su