Al Bif&st il talento ”internazionale” di Jasmine Trinca protagonista di ”The Gunman” accanto a Sean Penn

Puglia - L'attrice Jasmine Trinca al Bif&st, Teatro Margherita, Bari – Ph. © Ferruccio Cornicello | Photogallery a fondo pagina

Puglia – L’attrice Jasmine Trinca al Bif&st, Teatro Margherita, Bari – Ph. © Ferruccio Cornicello | Photogallery a fondo pagina

di Redazione FdS

E’ uno dei volti più ”internazionali” del cinema nostrano nel senso che i suoi lineamenti e la sua fisicità le permettono di non essere relegabile nello stereotipo della “italiana”, condizione che a volte ha ostacolato le attrici di casa nostra nella possibilità di affermarsi all’estero, unitamente – diciamolo pure – ad un certo pregiudizio diffuso fra i cineasti stranieri, soprattutto statunitensi. Parliamo dell’attrice romana Jasmine Trinca che abbiamo incontrato al Bif&st – Bari International Film Festival nell’ambito delle presentazioni di Anteprime Internazionali a cui sono dedicate le proiezioni serali al Teatro Petruzzelli. E’ infatti protagonista, accanto al celebre e pluripremiato attore americano Sean Penn, del film The Gunman, una coproduzione europea tra Francia, Regno Unito e Spagna diretta da Pierre Morel che dal prossimo 7 maggio sarà nelle sale italiane. Si tratta di un film d’azione ad alto tasso di suspense, di taglio hollywoodiano quanto a dispiego di mezzi, ambientato in scenari africani ed europei, con chiari ma marginali riferimenti al fenomeno dello strapotere economico e politico delle multinazionali, aspetto che conferisce una pennellata di ”impegno” ad un film che tutto sommato punta a sbancare al box office.

Il film è la storia di Jim Terrier (un palestratissimo Sean Penn), un agente speciale internazionale che, dopo aver partecipato a diverse operazioni pericolose e dai risvolti oscuri, sta cercando di rifersi una vita con l’amata Annie (Jasmine Trinca) in un villaggio africano del Congo. Ma il passato lo perseguita e sopravvissuto all’attentato di tre sicari è costretto a tornare in azione. Il suo addestramento speciale lo aiuterà a sopravvivere e ad andare fino in fondo nella ricerca di chi lo vuole morto. Braccato, si sposterà in giro per l’Europa, incontrando sul suo cammino persone disposte a credere in lui, vecchie conoscenze dai trascorsi non proprio cristallini ed ex compagni dalla morale discutibile. Nel film anche il celebre attore spagnolo Javier Bardem.

Incontriamo Jasmine Trinca tra i flash dei fotografi nel corso della breve conferenza stampa tenutasi questa mattina al Teatro Margherita all’indomani della proiezione (in inglese con sottotitoli in italiano) di The Gunman film accolto con misurato entusiasmo dal pubblico del festival che ha apprezzato l’interpretazione dell’attrice italiana pienamente a suo agio in un cast internazionale e disinvolta nell’affrontare un ruolo a tratti spericolato.

“Per le attrici italiane – dice Jasmine intervistata da Marco Spagnoli, vicedirettore artistico del Festival  – è davvero difficile accedere alle produzioni internazionali, a differenza delle colleghe francesi che godono di maggiori possibilità…”

L’assegnazione del ruolo in The Gunman: “Diciamo che sono stata molto fortunata…Sean Penn mi aveva notata in ”Miele”, film di Valeria Golino che nel 2013 è stato presentato al Festival di Cannes nella sezione “Un Certain Regard”. Quindi mi ha praticamente vista all’opera. Chiamato quindi ad essere il protagonista di questa coproduzione internazionale, ha sostenuto la mia partecipazione…Devo dire che è stata un’esperienza davvero coinvolgente e nuova per me, se non altro per l’imponente dispiego di mezzi…forse anche troppi…al quale noi attori italiani non siamo abituati…Sean è molto rigoroso nel suo lavoro e con me è stato di grande sostegno, come del resto tutta quanta la troupe…”

L’esperienza di fare un film d’azione: “Anche questo è stato per me un aspetto insolito…qualcosa di molto diverso da ciò che ho fatto finora nella mia carriera di attrice. Ho scelto di girare le scene senza controfigura…e ancora porto addosso qualche piccolo segno, ma tutto sommato è stato divertente.”

La tematica del film: “Il film è sostanzialmente un thriller ma tocca temi scottanti come quello dell’azione, spesso spregiudicata,  delle multinazionali nei paesi in via di sviluppo…tema al quale non sono insensibile dato che osservo con attenzione la realtà del nostro tempo…”

Il cinema: “Il cinema trovo che sia un mezzo fantastico perchè offre, a chi lo fa e a chi ne fruisce, di conoscere realtà anche molto distanti da quelle alle quali siamo abituati…”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Al Bif&st il talento ''internazionale'' di Jasmine Trinca

Puglia - L'attrice Jasmine Trinca, Teatro Margherita, Bari – Ph. © Ferruccio Cornicello

Al Bif&st il talento ''internazionale'' di Jasmine Trinca

Puglia - L'attrice Jasmine Trinca, Teatro Margherita, Bari – Ph. © Ferruccio Cornicello

Al Bif&st il talento ''internazionale'' di Jasmine Trinca

Puglia - L'attrice Jasmine Trinca, Teatro Margherita, Bari – Ph. © Ferruccio Cornicello

Al Bif&st il talento ''internazionale'' di Jasmine Trinca

Puglia - L'attrice Jasmine Trinca intervistata da Marco Spagnoli, Teatro Margherita, Bari – Ph. © Ferruccio Cornicello

Al Bif&st il talento ''internazionale'' di Jasmine Trinca

Puglia - L'attrice Jasmine Trinca intervistata da Marco Spagnoli, Teatro Margherita, Bari – Ph. © Ferruccio Cornicello

Al Bif&st il talento ''internazionale'' di Jasmine Trinca

Puglia - L'attrice Jasmine Trinca, Teatro Margherita, Bari – Ph. © Ferruccio Cornicello

Al Bif&st il talento ''internazionale'' di Jasmine Trinca

Puglia - L'attrice Jasmine Trinca intervistata da Marco Spagnoli, Teatro Margherita, Bari – Ph. © Ferruccio Cornicello

Al Bif&st il talento ''internazionale'' di Jasmine Trinca

Puglia - L'attrice Jasmine Trinca intervistata da Marco Spagnoli, Teatro Margherita, Bari – Ph. © Ferruccio Cornicello

Al Bif&st il talento ''internazionale'' di Jasmine Trinca

Fra il pubblico l'attore Alessandro Haber, Teatro Margherita, Bari – Ph. © Ferruccio Cornicello

Al Bif&st il talento ''internazionale'' di Jasmine Trinca

Puglia - L'attrice Jasmine Trinca, Teatro Margherita, Bari – Ph. © Ferruccio Cornicello

Al Bif&st il talento ''internazionale'' di Jasmine Trinca

Puglia - L'attrice Jasmine Trinca intervistata da Marco Spagnoli, Teatro Margherita, Bari – Ph. © Ferruccio Cornicello

Al Bif&st il talento ''internazionale'' di Jasmine Trinca

Puglia - L'attrice Jasmine Trinca intervistata da Marco Spagnoli, Teatro Margherita, Bari – Ph. © Ferruccio Cornicello

Al Bif&st il talento ''internazionale'' di Jasmine Trinca

Puglia - L'attrice Jasmine Trinca, Teatro Margherita, Bari – Ph. © Ferruccio Cornicello

 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su