Trentesima e ultima giornata per il Grand Tour in Calabria del reporter Silvio Gatto

cgt2

di Redazione FdS

Trentesima e ultima giornata per Calabria Grand Tour l’iniziativa che per 30 giorni ha portato in giro per la Calabria il giovane reporter Silvio GattoIl tour è partito dalla stazione di Palizzi Marina, lido dell’omonimo borgo aspromontano di poco più di duemila abitanti in provincia di Reggio Calabria. Per un mese Silvio attraverserà la sua regione alla scoperta dei tesori nascosti, ma anche delle tante ferite inflitte al territorio soprattutto nell’ultimo cinquantennio.

Il percorso di Silvio si è sviluppato per tappe, non troppo definite, lasciando così spazio anche all’inatteso. Si è concentreto sui singoli territori provinciali, portando il giovane viaggiatore a visitare i luoghi più suggestivi e le maggiori opere, interrogandosi sulla loro fruibilità e sulle loro condizioni. Silvio ha raccontato ed illustrato parti importanti del suo viaggio con immagini e testi condivisi sui social network Facebook e Instagram, sul suo Blog personale e anche su Fame di Sud che ha fornito gli aggiornamenti in tempo reale. Un modo per tentare di infrangere i tanti ed inveterati stereotipi su una regione che solo in pochi conoscono davvero e che Silvio ha voluto raccontare con gli occhi di chi ne vive la quotidianità nei suoi aspetti positivi e negativi. Lo ha fatto percorrendola a piedi, in macchina o in treno a seconda della situazione e della meta da raggiungere. Ha pernottato a casa di amici lì dove gli è stato possibile, oppure ha fatto ricorso a B&B situati in punti strategici lungo il suo percorso.

< rivedi la ventinovesima giornata

CALABRIA GRAND TOUR – 18 Luglio

La chiesa bizantina di San Marco, con pianta a croce greca, sovrastata da 5 cupole. La struttura fu allungata nel XV secolo. Può essere considerata la sorella maggiore della Cattolica di Stilo.

Rossano (CS)

cgt133

L’Oratorio della Madonna del Pilerio, ennesima costruzione bizantina (X sec.). Costituita da una sola navata e da un solo abside, fu intimo rifugio spirituale dei monaci basiliani.

Rossano (CS)

cgt135

Il parco archeologico “Castiglione di Paludi” accoglie i resti di una necropoli enotria assai remota, e di un abitato fortificato risalente al IV-III secolo a.C. Di quest’ultimo si conoscono le mura, il teatro, edifici vari e alcune sepolture; ma l’identità della città è ancora avvolta nel mistero.

Presso Paludi (CS)

cgt136

Spesi 500.000 euro per “lavori di restauro, consolidamento e scavo archeologico” della cinta muraria ellenistica. Ciò nonostante, l’intera area versa in totale stato di abbandono.

Parco archeologico Castiglione di Paludi (CS)

cgt135

Ritorno a Cosenza per visitare la Collezione Umberto Boccioni, inaugurata giovedì 10 luglio nella nuova ala espositiva della Galleria Nazionale. La mostra rivela una produzione eccezionale, composta da disegni e incisioni realizzati tra il 1906 e il 1915.

In primo piano: “Forme uniche della continuità nello spazio”, scultura in bronzo (1913) –

Galleria Nazionale di Palazzo Arnone, Cosenza

cgt136

Testa di Bambino, acquaforte, 1910. Collezione Umberto Boccioni

Galleria Nazionale di Cosenza

cgt137

Il viaggio è terminato. Più di 6000 chilometri percorsi, più di 100 città visitate, più di 200 scatti pubblicati, più di 1000 utenze, più di tante esperienze condivise. 30 giorni di racconti, avventure, paesaggi spettacolari, ferite profonde, percorsi ardui e silenziosi, rovine antiche e moderne, viste mozzafiato, incontri inattesi. Spero sia stato, anche in piccola parte, il viaggio di tanti.

(Silvio Gatto)

Ph. Giovanni Persico

silviogatto

TERMINA QUI IL TOUR IN CALABRIA DI SILVIO GATTO…ora inizia il VOSTRO.

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su