L’incontenibile premura di una mamma calabra…, nello scatto di Rosario Parise

Rosario Parise's food mamma providing

Forniture speciali dalla Calabria… – Ph. © Rosario Parise – All rights reserved – FdS: courtesy dell’autore

La foto che vedete, inviataci dallo studente universitario calabrese Rosario Parise, in questo momento ‘di stanza’ in Belgio per il Progetto Erasmus della Luiss di Roma, è l’esito materiale di una conversazione telefonica con il Sud Italia che riportiamo fedelmente nella sua eloquente essenzialità:

Lunedì 7 ottobre 2013: Rosario: “Pronto…mamma, mi manca il cibo di casa!!” Sua madre: “Non ti preoccupare, ci penso io”. Intanto arriviamo a giovedì 10, praticamente a questa mattina, ed ecco la scena riportata fedelmente da Rosario che non riusciva a credere ai propri occhi: “Il suono insistente del postino che ti consegna un pacco con un caciocavallo fresco e uno secco, funghi sottolio, sughetto della mamma con i funghi, mostarda, miele di fichi, olio d’oliva, parmigiano, pancetta, salame e…l’immancabile soppressata.  NULLA PUÒ FERMARE UNA MAMMA CALABRA. NULLA….Basta, ho deciso, farò il tatuaggio sul braccio con su scritto “I   heart  MAMMA”

IL LUOGO DEL MISFATTO

Visualizzazione ingrandita della mappa

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su