L’imprenditore calabrese Mario Romano eletto Presidente del Comitato Interregionale del Mezzogiorno di Confindustria

facebook twitter instagram vimeo youtube google+ linkedin

L'imprenditore calabrese Mario Romano, Presidente del Comitato Interregionale del Mezzogiorno di Confindustria

L’imprenditore calabrese Mario Romano, nominato Presidente del Comitato Interregionale del Mezzogiorno di Confindustria

latuapubblicita2
 
di Redazione FdS

L’imprenditore calabrese Mario Romano, amministratore unico della Romano Arti Grafiche di Tropea, già Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Unindustria Calabria, è stato eletto a Matera Presidente del Comitato Interregionale del Mezzogiorno di Confindustria, che riunisce gli imprenditori di Confindustria Calabria, Campania, Basilicata, Puglia, Sicilia, Sardegna e Molise.

L’elezione di Mario Romano, espressione della Calabria che rilancia il suo ruolo nel mondo dell’imprenditoria nazionale, è avvenuta, all’unanimità, durante i lavori del convegno We Love Sud, svoltosi a Palazzo Bernardini, nel cuore della già accreditata Capitale della Cultura, che ha portato a Matera giovani Imprenditori da tutta Italia. La scelta di Mario Romano, considerato persona attenta ed equilibrata, avviene con un riconoscimento che premia l’iniziativa della Calabria che attraverso questo giovane imprenditore porta avanti ormai da tempo la strategia vincente degli imprenditori innovatori sulla base di un impegno unitario e di forte respiro moderno.

Romano succede nel prestigioso incarico all’abruzzese Stefania Giacci: con lui il testimone dei bisogni di chi promuove l’azione imprenditoriale nel Sud passa da oggi ad un talento cui viene attribuita la capacità di fare rete e promuovere i progetti che creano economia e occupazione attraverso la pratica di un sistema di equilibrio che permette l’attivazione di spinte imprenditoriali che si traducono in concreti momenti di crescita.

“Un Sud coraggioso, competente, innovativo. È quello che ogni giorno costruiamo nelle nostre aziende, continuando a investire e credere nella forza del nostro territorio. E che da oggi vogliamo rendere ancora di più un patrimonio condiviso al servizio della ripresa italiana”: sono le prime parole di Mario Romano, dopo l’elezione alla Presidenza del Comitato Interregionale del Mezzogiorno.

“In un momento in cui l’Istat ci dice che c’è un’Italia che sta ripartendo, il Sud continua a far fatica. Per questo – ha detto Romano – sono onorato della fiducia accordatami dai colleghi di tutto il territorio e sento davvero tutto il peso della responsabilità di questa carica nel cercare di rappresentare al meglio le speranze e le aspettative dei tanti giovani impegnati nel fare impresa nel Mezzogiorno”.

Il Presidente nazionale Marco Gay ha detto qui a Matera di aver visto il Sud migliore, quello che rifiuta le logiche dell’assistenzialismo e che costruisce il proprio futuro ogni giorno con responsabilità e coraggio, con lo sguardo rivolto all’Europa. “Il rilancio dell’Italia può partire dal Sud, che da oggi – conclude Romano –  propone nuove energie per offrire un rinnovato apporto alla mission collettiva per promuovere nuove speranze al percorso imprenditoriale dell’intero Paese”.
 
aliamedia

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su