Anche Calabresi Creativi nella delegazione italiana al GEC di Mosca, meeting mondiale sulle startup ad alta tecnologia

rositano-zappino

Da sin. Domenico Rositano, presidente di Calabresi Creativi insieme a Vincenzo Zappino, economista e fondatore di Target Euro, società calabrese di consulenza specializzata nello sviluppo socio-economico a livello macro (settore pubblico) e micro (impresa privata) con particolare attenzione al settore turistico

di Redazione FdS

C’è anche Domenico Rositano, presidente dell’Associazione Calabresi Creativi tra gli imprenditori che dall’Italia sono partiti alla volta del Global Entrepreneurship Congress di Mosca, il più importante meeting mondiale dedicato alle startup ad alta tecnologia in programma dal 17 al 20 marzo 2014.

La delegazione, capitanata da Stefano Firpo (Capo della Segreteria Tecnica del Ministro dello Sviluppo Economico), Alessandro Fusacchia (Capo di Gabinetto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) e Anna Amati (Meta Group), rappresenterà la nazione durante quattro giorni in cui innovatori, politici, startuppers provenienti da più di 100 paesi si confronteranno sulle strategie di sviluppo tecnologico e sociale. Con un occhio attento all’edizione 2015, in programma a Milano.

gec illuminatoUn momento del GEC di Mosca

I Calabresi Creativi daranno il proprio contributo grazie al progetto di ricerca SmartDmo, spazio digitale che consente agli attori privati e pubblici della filiera turistica di fare sistema, creando un’offerta finalmente integrata. La piattaforma, vincitrice del bando MIUR “Smart Cities and Social Innovation and Communities” e finanziata con fondi PONREC, dopo la sperimentazione in Sila si avvia al test piemontese e alla conclusione di progetto, fissata per maggio. Progetto che vede come partner Dipartimento Turismo Regione Calabria, Associazione “BTO Educational”, Sviluppo Piemonte Turismo, Associazione “Le Terre dei Savoia”, Ente Turismo “Alba Bra Langhe e Roero”.

«Il GEC è per noi un’opportunità straordinaria» ha affermato Domenico Rositano, presidente di Calabresi Creativi «in questi giorni, grazie al supporto di Vincenzo Zappino e di Target Euro (partner di sviluppo tecnologico e di innovazione di processo) cercheremo di capire come eventualmente mettere a frutto l’esperienza maturata con SmartDMO e avviarci nell’entusiasmante mondo delle startup».

Dopo il China Innovation Forum di Pechino, un altro palcoscenico internazionale per i Calabresi Creativi.

 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su