A Napoli apre Eccellenze Campane, la “Eataly” del Sud

Eccellenze-Campane

di Kasia Burney Gargiulo

Eataly, con la sua filosofia “mangi meglio, vivi meglio” e i suoi numerosi punti ristoro e vendita sparsi per l’Italia e per il mondo ormai ha fatto scuola e Oscar Farinetti farà bene a tenere d’occhio l’offensiva dei promoter meridionali della ‘filiera corta’ che sta per essere sferrata da Napoli. Mancano infatti ormai pochi giorni (il 16 gennaio) alla apertura di Eccellenze Campane, il complesso commerciale destinato alla produzione, alla somministrazione e alla vendita di prodotti agro-alimentari di eccellenza ideato da Pasquale Buonocore amministratore delegato del pastificio Afeltra di Gragnano (Napoli). Anima economica dell’impresa è Paolo Scudieri, amministratore delegato di Adler Plastic SpA. Nasce così un marchio destinato a rivoluzionare il modo di pensare e valorizzare i prodotti agro-alimentari d’elite: Eccellenze Campane è infatti un marchio registrato e anche un sito internet (www.eccellenzecampane.it), nato dalla mente di Buonocore quando qualche anno fa prese parte alla tappa di Budapest del tour promosso dalla Regione Campania nelle capitali europee (progetto Eurocampania Agrifood tour), occasione nel corso della quale – come racconta lo stesso Buonocore – si è constatata la necessità di mettere in rete le eccellenze campane. Circostanza che gli ha suggerito l’idea di brevettare un brand, “Eccellenze campane” appunto. La struttura avrà sede in via Brin 69, a poca distanza dall’uscita dell’Autostrada Napoli-Via Marina, una zona alle porte della città che presto potrebbe trarre stimolo da tale presenza per una più generale riqualificazione.

3Eccellenze Campane

Vediamo meglio in cosa consiste il progetto Eccellenze Campane. A illustrarlo sono gli stessi promotori che hanno presentato la struttura come un centro di attrazione in cui elementi quali la qualità, la tipicità, la cultura e la tradizione delle produzione agroalimentari di eccellenza campane, si possano coniugare con i concetti di sostenibilità, accessibilità, economicità. Tale combinazione passa attraverso la selezione di ristoratori e produttori di eccellenza. Lo scopo di “Eccellenze campane” è infatti quello di promuovere il “meglio” direttamente dal “produttore” al “consumatore” senza passaggi intermedi nella logica della “filiera corta” in una struttura nella quale si concentreranno le migliori produzioni regionali. Ad aderire sono già numerose aziende del settore agro-alimentare che hanno fatto della qualità il cuore delle prorie scelte imprenditoriali.

Il complesso, esteso per diverse migliaia di metri quadri, avrà spazi interni funzionali e ultramoderni realizzati dalla Costagroup by Armando Romolo Cavaliere ed accoglierà al suo interno: Panetteria, Friggitoria, Pizzeria, Panozzeria di Gragnano, Caseificio, Bar-Torrefazione, Macelleria, Birrificio, Pastificio, Gelateria, Cioccolateria, Pasticceria, O’ Per e O’ muss, Chiosco dell’acquafrescaio, Ristorantino delle carni, Ristorantino di Eccellenza, Mercato di Eccellenza, Sala Eventi e Aula Didattica. Otto saranno le Aree Produzione, sette le Aree Degustazione e 5 le Aree Vendita. I ristoratori prescelti sposano in pieno la filosofia di Eccellenze Campane per cui svolgeranno la loro attività nel rispetto della tradizione e della qualità. Per la parte più strettamente destinata a mercato è stata predisposta un’esposizione stabile di prodotti campani di pregio conservati e un’altra bisettimanale (sab. e dom.) di prodotti ortofrutticoli di stagione. L’attenzione rivolta all’informazione, educazione e cultura sarà invece testimoniata dalla presenza di un’Aula Magna, sede di corsi di cucina, degustazioni, didattica per bambini e congressi.

Buonocore, da imprenditore con la vista lunga non intende fermarsi a Napoli, ritenendo che Eccellenze Campane sia un modello replicabile in tutto il mondo e che lanciando il seme a Napoli le cose saranno altrove più semplici. In bocca al lupo!

eccellenze campane

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su