La Lucania gran teatro del Festival della Filosofia in Magna Grecia

DSC_0559-001

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia – Ph. Angela Capurso

di Angela Capurso

FESTIVAL DELLA FILOSOFIA IN MAGNA GRECIA* | Metaponto, Matera, Aliano, S.Maria d’Orsoleo (13/16 0ttobre 2014)

Si è aperto e concluso nel Teatro greco di Metaponto, con le performance finali dei Laboratori filosofici UN_ANIME, il Festival della Filosofia in Magna Grecia, dedicato all’UNO (l’ente universale): un evento multidimensionale, che associa alla teoria e alla pratica filosofica, un’efficace promozione e valorizzazione del territorio in cui si è sviluppata parte tanto significativa del pensiero filosofico occidentale. Ottocento studenti liceali campani, lucani, calabresi, pugliesi, toscani e laziali, accolti dai ragazzi del Classico Duni di Matera, hanno vissuto un coinvolgente e innovativo modo di fare scuola, con le Passeggiate filosofico-teatrali, curate da ARTEFIA, i dialoghi filosofici, le aree laboratoriali (performativa-visiva-corpo mente- mente corpo), le serate e concorsi di creatività “Poiesis”.

Tra i calanchi di Aliano hanno risuonato voci profetiche e sciamaniche di Pitagora (R. Caccioppoli), dei suoi precetti (N. Narciso, M. Iusto), dello schiavo Zamoxi (L. Montanaro), di Ippaso (R. Marotta) e di Hestia (N. Perfetto). A Matera, dalle profondità ipogee di piazza Vittorio Veneto si sono elevate le aspirazioni all’assoluto di Plotino (J. Del Prete), nell’ex-Ospedale di S.Rocco, poi carcere, si sono uditi i laceranti dubbi di Galileo (D. Piscopo), la chiesa rupestre di S. Vito dei Lombardi ha echeggiato l’anatema della comunità ebraica contro Spinoza (G. Gigante, E. Sbordone), nel vicinato di S. Biagio Leibniz (J. Granato) ha rappresentato in forma pittorica le monadi, Giordano Bruno in via Fiorentini ha espresso la drammaticità dell’esperienza umana. Dall’area-simbolo di questa fucina di idee, il territorio dell’antica città di Elea-Velia, il Festival sperimenta lo sviluppo della consapevolezza dell’Io e del mondo tra le antiche vestigia, i borghi, i complessi monumentali e gli scenari straordinari dei siti naturalistici della Magna Grecia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

Festival della Filosofia in Magna Grecia

Un momento del Festival della Filosofia in Magna Grecia - Ph. Angela Capurso

 

* Il Festival della Filosofia in Magna Grecia, un’esperienza didattica formativa che invita i partecipanti a realizzare un percorso filosofico fuori e dentro sé, nasce in un luogo simbolo della filosofia occidentale, patria dei filosofi Parmenide e Zenone: l’antica Elea (Velia), colonia greca fondata in Campania nella seconda metà del VI secolo a.C. da esuli Focei in fuga dalla Ionia. Giunto all’undicesima edizione, già suggellata dall’Adesione del Presidente della Repubblica, ha nel corso degli anni accompagnato migliaia di studenti che vengono nel Sud Italia a scoprire i segreti della filosofia, immergendosi nelle Passeggiate filosofiche, seguendo i Dialoghi filosofici e sperimentando Laboratori di autenticità, narrazione, teatro, danza, musica, meditazione, sceneggiatura, pittura e fotografia quali fucine di idee ed esperienza. Il Festival è una magica agorà dove gli adolescenti si confrontano, praticano l’ascolto e rinnovano se stessi. L’edizione di ottobre 2014 prevede due eventi le cui tematiche esaltano lo spirito dei luoghi prescelti: dal 13-16 ottobre 2014 UNO Metaponto / Matera e dal 27-30 ottobre DIVENIRE 2014 Cilento – Velia. (Redazione FdS | www.filosofiafestival.it)

CON GLI OCCHI, CON LE MANI Blog
 
latuapubblicita2
 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su