Il comune campano di Brusciano è il primo a dotarsi di un Piano Agricolo Comunale a tutela del territorio

brusciano2

Un’immagine della Festa dei Gigli, che si tiene ogni anno a Brusciano (Napoli) a fine agosto in onore di S. Antonio da Padova – Ph. Comune di Brusciano

di Redazione FdS

Per la prima volta un comune della regione Campania decide di dotarsi di uno strumento divenuto ormai indispensabile per difendere il territorio al tempo della Terra dei Fuochi. L’Amministrazione comunale di Brusciano (Napoli) si accinge infatti a presentare alle autorità e alla stampa le linee guida del Piano Agricolo Comunale. L’appuntamento è fissato per giovedì, 20 febbraio 2014, alle ore 11.00 nell’Aula Consiliare del Consiglio Provinciale in piazza Santa Maria la Nova a Napoli.

Il sindaco Giuseppe Romano ha già dato il via all’operazione che consentirà di avere un quadro completo della salute dei terreni, delle colture (food e non) e delle acque. Un progetto che consente ai produttori di eccellenze di potere avere tutte le certificazioni necessarie per vincere inutili timori e speculazioni che, in questo periodo, hanno reso ancora più difficile la vita economica del meridione.

Gli obiettivi fondamentali sono:

a) tutela ed efficienza delle unità produttive e dei lavoratori agricoli;

b) la salvaguardia del sistema idrogeologico, del paesaggio agrario e dell’equilibrio ecologico e naturale;

c) individuazione degli strumenti di caratterizzazione e monitoraggio del territorio;

d) difesa del territorio con l’ausilio delle “sentinelle ambientali”;

e) individuazione nei potenziali terreni risultati “inquinati” di colture no-food

f) gli indirizzi per l’attuazione degli interventi attraverso strumenti di tutela (marchi collettivi, De.Co.,etc.) e di valorizzazione

g) eventuali risorse destinate agli interventi nei campi dell’agricoltura, delle infrastrutture rurali e della green economy.

Programma dell’incontro:

Saluti:

• Dott. Antonio Pentangelo –Presidente Provincia di Napoli

• On. Ciro Alfano –Vicepresidente Provincia di Napoli

Interventi:

• Dott. Vito Amendolara – Presidente dell’Osservatorio per la Dieta Mediterranea

• Prof. Giuseppe Caliendo – Assessore Tutela e Monitoraggio Ambientale della Provincia di Napoli

• Dott. Mario De Biase – Commissario Regionale per le Bonifiche

• Dott. Francesco De Giovanni di Santa Severina – Assessore Politiche Agricole della Provincia di Napoli

• Dott. Francesco Paolo Iannuzzi – Presidente ANCI Campania

• Dott.ssa Daniela Nugnes – Assessore Agricoltura della Regione Campania

• Prof. Vincenzo Peretti – Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali, Università Federico II

• On. Paolo Russo – Componente Commissione Agricoltura Camera dei Deputati

• Dott. Pasquale Sommese – Assessore al Turismo, Beni Culturali e Enti locali della Regione Campania

Conclusioni:

• Avv. Giuseppe Romano – Sindaco del Comune di Brusciano

IL LUOGO

Visualizzazione ingrandita della mappa

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su