Foggia Fotografia: la Puglia senza confini. Un mese dedicato all’arte fotografica

02-manifesto-foggiafotografia-02-01

Un mese intero tutto dedicato all’arte fotografica e, più in generale, alle multiformi espressioni legate al mondo dell’immagine: questo si propone di essere la IIa edizione di Foggia Fotografia – La Puglia senza confini, che quest’anno vede una stretta collaborazione organizzativa tra Fondazione Banca del Monte Siniscalco Ceci e FotoCineClub Foggia Bfi, che hanno messo insieme le loro forze per presentare al pubblico un calendario di eventi di qualità che punteggeranno, giorno dopo giorno dall’8 novembre all’8 dicembre, vari luoghi del capoluogo dauno. Il via alla manifestazione è in effetti un doppio appuntamento, che si può riunire sotto il titolo “Omaggio a Mario Dondero – fotogiornalista del ‘900”: l’anteprima è prevista per giovedì 7 novembre alle 18.00 alla sala Farina (via Campanile, 10 – Foggia), dove si terrà un incontro con il regista Alessandro Negrini, autore del fotodocumentario Paradiso, che verrà proiettato alle 19.00.

Il documentario racconta il tentativo di un gruppo di anziani suonatori della città nord-irlandese di Derry di riunire cattolici e protestanti per un concerto in una vecchia sala da ballo. Viaggiando fra favola e realtà, la pellicola parla di esclusione sociale e riscatto, moti di divisione e percorsi di riappacificazione. la musica appare come vero collante e privilegiato mezzo di comunicazione. Strepitosa la galleria di personaggi popolari che la videocamera riesce a restituire con trasporto, affetto e discrezione. L’opera, commissionata dalla BBC, è stata girata in inglese (con sottotitoli in italiano) e ha vinto diversi premi internazionali, tra i quali l’International Film Festival di Wurzburg (Germania), il “We the people Film Festival” di Londra e il “Docucity Film Festival” di Milano.

Al docu-film “Paradiso” ha collaborato Mario Dondero, maestro della fotografia italiana che ha attraversato tutto il dopoguerra con i suoi scatti realizzati ai quattro angoli del pianeta e dondero sarà il protagonista – con le sue immagini – della mostra antologica che verrà inaugurata Venerdì 8 novembre nei locali della Fondazione Banca del Monte (a Foggia, in via Arpi, 152). L’antologica del fotografo milanese è intitolata Dalla parte dell’uomo (che ha già raccolto un grande successo di pubblico e critica in occasione dell’esposizione al Palazzo Ducale di Genova, nell’estate 2012 – v. locandina sotto) e verrà presentata, alla presenza dell’autore, alle 18.00 nella Sala Rossa del Vento della fondazione; dopo l’introduzione del presidente della Fondazione Banca del Monte, Saverio Musso, e del presidente del Fotocineclub Foggia Bfi, Nicola Loviento, seguirà l’intervento della prof.ssa Livia Semerari, titolare della cattedra di Storia dell’Arte Contemporanea presso il dipartimento di studi umanistici dell’Università di Foggia. La personale di Dondero si compone di oltre 50 immagini che l’autore ha scattato nel corso della sua lunghissima carriera: è una “antologica” che riassume lo straordinario lavoro del fotoreporter italiano famoso in tutto il mondo. Fotografie note e inedite da reportage realizzati in ogni parte del pianeta, ritratti di artisti, letterati, scatti che ripropongono momenti storici in varie città d’europa e volti di gente comune sono l’occasione per ripercorrere il lavoro di dondero, in cinquant’anni di viaggi e impegno civile. Un’opera che si è concentrata ben presto sulle guerre, i conflitti sociali e politici, gli avvenimenti internazionali più significativi. Celebre lo scatto di dondero che coglie il crollo del muro di Berlino.

Locandina Dondero

Ma Foggia Fotografia presenta, oltre all’omaggio a Dondero, un ricchissimo programma: il 9/11 alle 19.30 nella sala riunioni della sede sociale del Fotocineclub Foggia Bfi – a Foggia, in via Ester Loiodice, 1 – ci sarà l’inaugurazione della mostra collettiva dei soci del circolo fotografico, alla quale interverranno, oltre al presidente Nicola Loviento – il sindaco di Foggia Gianni Mongelli, l’assessore al bilancio della regione puglia, Leonardo Di Gioia, il m° Dondero e Michele Smargiassi (giornalista e scrittore che a seguire incontrerà il pubblico sul tema “Miserabilismo – Lo spettacolo della miseria e l’etica della rappresentazione fotografica”).

Contestualmente verrà inaugurata, nella sala posa dello stesso circolo, un’altra importante mostra antologica, quella del fotografo ligure (ma di origini sarde) Bruno Madeddu, che offrirà al pubblico una galleria di immagini riunite sotto il titolo impressioni: una trentina le fotografie, a colori e in bianco e nero, che testimoniano il lavoro di Madeddu. si tratta di osservazioni, notazioni, impressioni, pensieri tradotti in immagini che non hanno un inizio né una fine, un invito a sfogliare un ideale album di un disegnatore che studia e mette a nudo la natura umana.

Ancora, il Fccf ha accolto con entusiasmo l’invito della Libreria Ubik di piazza Giordano, 76, che esporrà, dall’8 al 24 novembre, una minicollettiva dei soci del sodalizio fotografico foggiano. Come lo scorso anno, la manifestazione fotografica rende omaggio alla Puglia ospitando i lavori degli autori di numerosi circoli fotografici pugliesi, lavori che saranno esposti sempre nella sede sociale di via Loiodice. Ma Foggia fotografia non sarà solo ed esclusivamente fotografia: nel corso della manifestazione ci saranno incontri con autori ed esperti, letture portfolio, proiezioni di audiovisivi, una performance di teatro multimediale, proiezioni fotografiche e di documentari, lezioni e seminari, una rassegna cinematografica, una tavola rotonda, complessivamente 37 eventi in 27 giorni per 5 settimane di programmazione.

All’organizzazione di “Foggia Fotografia – la Puglia senza confini” hanno concorso fattivamente molti attori: il Fotocineclub Foggia bfi che ne è promotore e organizzatore, con la collaborazione della Fondazione Banca del Monte “Siniscalco Ceci”, della Sala Farina, della libreria Ubik e della Cineteca di Bologna; hanno fornito il patrocinio il comune di Foggia, la regione Puglia e la Fiaf (federazione italiana associazioni fotografiche); si segnala la partecipazione del Museo della Fotografia – Politecnico di Bari, oltre che circoli fotografici pugliesi. infine, un grazie a archiviomisto – communication design, netplanet e litchistudio.com.

_______________

Omaggio a Dondero inaugurazione della mostra antologica “Dalle parte dell’uomo”  venerdì 8 novembre, ore 18.00
In mostra dall’8 al 30 novembre (info: 0881/712182), alla presenza dell’Autore.
Foggia: c/o Fondazione Banca del Monte,
Orari: dal lunedì al sabato, dalle 9.30-12.30 e dalle 17.00 alle 20.00.

Inaugurazione della manifestazione Foggia Fotografia c/o sede sociale del Fccf Foto Cine Club Foggia Bfi
Foggia – via Ester Loiodice, 1 (Rione san Pio x, Palazzina Ina Casa)
Inaugurazione: sabato 9 novembre 2013, ore 19.00
Orari: dal lunedì al venerdì, ore 19.00/21.00
In mostra fino all’8/12/2013
Ingresso libero

 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

Torna su