Eruzione spettacolare a Stromboli. Il vulcano preso d’assalto dai turisti

str2

Sicilia – Il vulcano Stromboli in eruzione, isole Eolie – Ph. Island of volcanoes | CCBY2.0

di Redazione FdS

Il vulcano Stromboli, svettante sull’omonima isola nell’arcipelago delle Eolie, è notoriamente il più attivo d’Europa, ma in questi ultimi giorni sta dando grande spettacolo grazie all’apertura di una nuova bocca eruttiva nella parte alta della Sciara del Fuoco, a una quota di circa 650 metri, da dove fuoriesce un’abbondante quantità di lava. Il flusso ha formato un ampio campo lavico che ha ricoperto completamente il pianoro di quota 600 metri, ma alcune sue diramazioni scendono verso il mare dove l’incontro fra l’acqua e il fuoco da’ vita a uno scenario surreale.

L’attività eruttiva in corso è una delle più imponenti degli ultimi anni e sta richiamando la curiosità di migliaia di turisti, affascinati da una visione che soprattutto di notte ha un che di magico per via dei rossi lapilli e delle lingue di lava incandescente che si dipanano lungo il fianco della montagna. Il fenomeno è sotto monitoraggio continuo e al momento non risulta esserci alcuna situazione di emergenza. “Non stiamo sottostimando il caso, e senza dubbio la prima esigenza è salvaguardare l’incolumità delle persone – ha affermato il sindaco di Lipari Marco Giorgiannima non si deve estremizzare con messaggi allarmistici. L’attività in atto è particolarmente importante ma la colata è costantemente monitorata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e dall’Università di Firenze. Protezione civile nazionale, regionale e Comune di Lipari sono in costante allerta e c’è un centro di osservazione efficiente e molto all’avanguardia. E’ chiaro che la naturalezza del fenomeno può riservare elementi di imprevedibilità ma l’attenzione continua a cui il vulcano è sottoposto ci rassicura.”

Il già grande flusso di turisti a Stromboli, accentuatosi in questi giorni di eruzione, impone controlli e prevenzione per evitare incidenti, soprattutto in previsione del ferragosto. “Ho vietato le escursioni con le guide sul vulcano – ha aggiunto il sindaco Giorgianni – ed è stato raddoppiato il personale di protezione civile e di polizia municipale per garantire un maggiore sicurezza”. Le arrampicate sullo Stromboli sono consentite solo fino a 400 metri di quota, ma non si può procedere oltre.

 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su