Cose Belle Contest: torna il noto concorso per illustratori. Brunori Sas tra i prestigiosi giurati

La prestigiosa giuria del Cose Belle Contest 2020

La giuria del Cose Belle Contest 2020

Al via la 4ª edizione del Cose Belle Contest d’Illustrazione, in palio 1000 euro e una Residenze d’Artista in Calabria. Nomi di prestigio in giuria

di Redazione FdS

Giunge alla 4ª edizione il Cose Belle Contest d’illustrazione, in palio 1000 euro e la Residenza d’Artista in Calabria “Cose Belle OFF”. Ad organizzarlo è l’associazione Interazioni Creative che con professionalità e originalità sta riuscendo dalla Calabria ad affermarsi nel panorama del mondo dell’illustrazione. ll tema della quarta edizione del Cose Belle Contest d’illustrazione è “Rigenerazione” e già sui canali social è iniziato il fermento per partecipare a quella che per gli illustratori è ormai diventata un’opportunità imperdibile, per il suo valore narrativo, per la qualità della proposta, dei premi e della giuria.

È possibile partecipare alla 4ª edizione del Cose Belle Contest d’illustrazione con un’opera in formato quadrato da inviare entro e non oltre la mezzanotte del giorno 10 dicembre 2020, farà fede il timbro postale. Tutti i dettagli e il Regolamento completo sono scaricabili sul sito cosebellefestival.it

Un concorso d’illustrazione con una Giuria super interessante: ne fanno parte il designer Marco Tortoioli Ricci – Presidente nazionale di AIAP, l’editore Florindo Rubbettino della Rubbettino Editore, l’innovatore Gennaro Di Cello – Ceo di Italie-Italian Limited edition, l’architetto Emilio Leo creative director del Lanificio Leo, la content manager Deborah De Rose Creative Director di Cose Belle Festival, e il cantautore Dario Brunori (Brunori Sas).
 

Cose Belle Contest 2020 - Deadline per partecipare 10 dicembre 2020

Cose Belle Contest 2020 – Deadline per partecipare 10 dicembre 2020

Il concorso è patrocinato dall’AIAP, associazione italiana design della comunicazione visiva. In palio ci sono 1000 euro e due posti per partecipare alla Residenza d’Artista “Cose Belle OFF”, un’importante opportunità per gli illustratori vincitori del concorso perché potranno vivere un viaggio in Calabria ed entrare in contatto con eccellenti realtà del panorama calabrese a caccia di talenti, tra cui la casa editrice Rubbettino e l’azienda museo Lanificio Leo che condivideranno il proprio saper fare e la preziosa esperienza maturata nel campo del design e della comunicazione visiva.

La Giuria avrà il non facile compito di selezionare 40 opere che daranno vita a una emozionante mostra collettiva, “Rigenerazione”, che diventerà itinerante in diversi spazi della cultura italiani con l’obiettivo di ispirare quante più persone a fare spazio alla propria rigenerazione e a scoprirne le varie forme.

Il tono di positività e di riconquista che si percepisce dalla lettura del concept sul sito cosebellefestival.it è di grande ispirazione: “In questo strano e difficile anno ciascuno di noi è stato costretto a fermarsi, a mettere in stand by la propria vita nell’incertezza del domani. E ora? Ora che è maturata la consapevolezza che tutto stia continuando a cambiare, è il momento di scrivere una nuova pagina e di fare spazio a nuove energie: è il momento della Rigenerazione. Rigenerazione è rinascita e cambiamento, rinnovamento e riscatto, è una promessa di speranza, una dimensione in cui è possibile ripensarsi; è il passo successivo alla resilienza, è l’ossigeno che si respira dentro il cuore dopo che si è resistito; è l’energia che si sente dentro e che è necessaria per valicare i propri limiti, per guardare con fiducia al futuro.”
 

Cose Belle Contest 2019

Riccardo Gola, My blue-eyed baby, Premio FANTASIA 2019

Cose Belle Contest 2019

Anna Micheloni, La bellezza è anche nelle cose che ci spaventano, Premio CREATIVITA' 2019

Cose Belle Contest 2019

Olesia Sekeresh, Fireflies, Premio INTERAZIONE 2019

 
Il Cose Belle Contest d’illustrazione ha fatto capolino dalla Calabria sul web per la prima volta nel 2017 organizzato dall’associazione Interazioni Creative; grazie alla professionalità e serietà degli organizzatori, il concorso è riuscito a farsi spazio nel mondo dell’illustrazione riuscendo a ottenere ottimi risultati: nell’edizione 2019 hanno infatti partecipato al concorso 222 illustratori da ben 14 paesi del mondo donando al Cose Belle Contest d’illustrazione una rilevanza internazionale. Tutte le mostre frutto del Cose Belle Contest d’illustrazione sono pubblicate in versione digitale sul sito cosebellefestival.it

Grande è la curiosità per questa quarta edizione del Cose Belle Contest d’illustrazione; sui canali Facebook e Instagram “Cose Belle Festival” è già partito uno storytelling creativo e coinvolgente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su