Calabria, terra di coworking: a Cosenza, dopo il Talent Garden nasce Interazioni Creative

facebook twitter instagram vimeo youtube google+ linkedin

Interazioni Creative

Interazioni Creative

di Redazione FdS

Mentre il TAG Cosenza, unico spazio di coworking del centro-sud Italia affiliato al network Talent Garden, festeggia il suo primo proficuo anno di attività, ecco che nel cuore della città bruzia (in Via Don Gaetano Mauro, 30) il prossimo 10 ottobre all 18.00 sarà inaugurato un nuovo spazio di coworking al servizio della cultura, della creatività e del “saper fare”. Si tratta di Interazioni Creative – Be yourself! fondato da Deborah De Rose, giovane avvocato, che ne è anche la Presidente.

Interazioni Creative, che si avvale della collaborazione di alcuni Partner fra cui lo stesso TAG Cosenza, nasce a piccoli passi proponendosi al momento come un piccolo open space polifunzionale, multimediale e ben attrezzato da utilizzare per lavorare insieme e sviluppare le proprie idee nel confronto con gli altri. “Vogliamo dimostrare – dice la fondatrice – che si può iniziare anche con “poco” se solo si mettono in campo valori come accoglienza, correttezza e meritocrazia.”

L’open space è formato infatti da una unica stanza in cui sarà attivata una programmazione oraria e una calendarizzazione degli eventi che consentirà di fornire una serie di servizi. All’iniziativa hanno già aderito un primo gruppo di ‘creativi’ interessati ad operare nei settori di artigianato, comunicazione, cultura, informatica e nuove tecnologie, progettazione, servizi alle imprese, e tanto altro ancora, cominciando così a tessere la trama di una ‘rete’ che consentirà loro, e a quanti vorranno aggregarsi in futuro, di vivere un confronto diretto con altre realtà, da cui lasciarsi ispirare e stimolare e porre le basi per eventuali collaborazioni future.

In altri termini quella che si intende creare è una grande rete fisica e virtuale tra tutti i talenti del territorio, facendo in modo che il “fare insieme” diventi uno strumento indispensabile per crescere reciprocamente. “Vogliamo innescare virtuosismi tali da far emergere la ricchezza inestimabile già presente ma latente nei territori, che si genera quando si riesce a dare voce ed opportunità di espressione a persone motivate e piene di idee che hanno il desiderio di sognare e sperare insieme e, che, senza saperlo, fanno già parte di una rete ma che per qualche motivo non si sono ancora incontrate”, aggiunge Deborah De Rose.

“Incontrarsi, raccontarsi e confrontarsi per costruire il proprio network di sostegno collaborativo operando in un rete aperta che consenta di intercettarsi in una reciproca posizione di domanda e offerta di servizi e prestazioni lavorative, tutto finalizzato a dare compiutezza ai progetti ancora solo pensati”, questo dunque il concept su cui si fonda la nuova sfida lanciata in Calabria da Interazioni Creative.

Oltre alla quotidiana attività ‘in situ’, è prevista una continua proposta formativa attraverso eventi, work-shop, corsi, che daranno la possibilità di raffrontarsi con esperti dei vari settori, per gettare le basi di una progettualità basata sul dialogo e sullo scambio di esperienze, in coerenza con la filosofia del coworking.
 
latuapubblicita2
 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su