Al Petruzzelli in scena Il Giovane Artù di Nicola Scardicchio

Al Petruzzelli in scena il Giovane Artù di Nicola Scardicchio

di Redazione FdS

Al Petruzzelli in scena il Giovane Artù di Nicola Scardicchio. Tra storia e leggenda il racconto della conquista del trono in un’opera per ragazzi.

Sabato 15 novembre alle ore 10.00 al Teatro Petruzzelli di Bari andrà in scena la prima de Il Giovane Artù, tra storia e leggenda la conquista del trono, per la regia di Marinella Anaclerio. La nuova opera per ragazzi è un progetto a cura dell’Ufficio Scuola della Fondazione Petruzzelli ed è stata commissionata al compositore Nicola Scardicchio che ne ha curato versi e musiche ed alla scrittrice Teresa Petruzzelli per i dialoghi ed il racconto.

L’iniziativa, fortemente voluta dal sovrintendente Massimo Biscardi, è sostenuta dall’Ufficio Scolastico Regionale, dall’assessorato al Diritto allo Studio della Regione Puglia e dall’assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bari.

Ammontano a oltre 14.000 le prenotazioni provenienti dagli istituti scolastici di tutta la Puglia.

Dirigerà l’Orchestra del Teatro Petruzzelli Nicola Scardicchio, maestro del coro Franco Sebastiani.

A curare scene e costumi Tommaso Lagattolla.

Gli interpreti dello spettacolo sono: Totò Onnis (Merlino – Arcivescovo di Brice), Carlo Callea (Il giovane Artù), Tony Marzolla (Narratore – Caio), Loris Leoci (Sir Ettore), Antonella Carone (Morgana).

Per gli spettacoli de Il Giovane Artù, la Fondazione Petruzzelli propone un nuovo strumento di dialogo e condivisione con i giovani spettatori: nel foyer sarà predisposta la “lavagna delle emozioni”, uno spazio dedicato a tutti i ragazzi che vorranno lasciare un commento “a caldo” sulle loro sensazioni ed impressioni e sul Petruzzelli come “teatro vissuto”.

Nello spettacolo si racconta dell’infanzia e dell’adolescenza di re Artù, del rapporto conflittuale con la sorellastra Morgana e della sua condizione di figlio adottivo di sir Ettore, un genitore preoccupato a cui il destino ha riservato il delicato compito di allevare un futuro re. Nel momento in cui nella vita di Artù appare Merlino, maestro, mago, ma anche mentore, si crea tra i due personaggi il rapporto maieutico che genera la crescita morale, culturale ed affettiva. Artù si forma alla luce di valori universali: il coraggio, la generosità, la determinazione, la magnanimità. Tematiche, dunque, estremamente attuali, spunti per una continua riflessione delle istituzioni a cui è affidato il compito di relazionarsi con i giovani.

Teatro Petruzzelli, Bari
C.So Cavour
Debutto 15 novembre ore 10.00 – Lo spettacolo sarà in replica sabato 15, lunedì 17, martedì 18, mercoledì 19, venerdì 21, martedì 25, mercoledì 26, giovedì 27 novembre alle 10.00 ed alle 12.00.
Info scuole: 080.9752835
Botteghino Teatro Petruzzelli: 080.9752810.
A partire dalla prima recita i biglietti saranno disponibili anche per il pubblico al prezzo di 5 euro

 IL LUOGO

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su