Tecnologia al servizio della Cultura: successo per la Giornata Archeologica nel sito di Castiglione di Paludi

Calabria - I partecipanti alla Giornata Archeologica organizzata nel sito brettio-ellenistico di Castiglione di Paludi (Cosenza), IX-III sec. a.C. - Ph. Francesco Delia - FdS: courtesy dell'Autore

Calabria – I partecipanti alla Giornata Archeologica organizzata nel sito brettio-ellenistico di Castiglione di Paludi (Cosenza), IX-III sec. a.C. – Ph. Francesco Delia – FdS: courtesy dell’Autore | Photogallery a fondo pagina

di Redazione FdS

E’ stata grande l’affluenza di visitatori lo scorso sabato 21 marzo presso il sito archeologico di Castiglione di Paludi (Cosenza) in occasione della Giornata Archeologica organizzata da Luoghi Idea(li) e dall’Associazione Culturale Rizoma di Trebisacce (Cs): si stima che siano intervenute circa 500 persone. Un risultato ammirevole per un sito solitamente deserto nonostante la sua straordinaria bellezza e monumentalità. Dodici fra pullman e scuolabus carichi di studenti e numerose auto erano parcheggiate lungo la stretta strada che dal paese di Paludi scende verso il maestoso sito archeologico.

L’iniziativa è stata accolta con entusiasmo da tutti i partecipanti per molti dei quali era la prima visita: una occasione di scoperta di una delle tante misconosciute meraviglie sparse sul territorio. L’evento è stato l’occasione per proporre un percorso infrastrutturale digitalizzato curato dalla Associazione Culturale Rizoma, che ha dato la possibilità a tutti di fruire del sito attraverso i QR code, uno speciale codice composto da moduli neri disposti all’interno di uno schema di forma quadrata, impiegato per memorizzare informazioni destinate a essere lette tramite un telefono cellulare o uno smartphone. Una vera e propria novità, soprattutto per i tanti ragazzi di ogni età delle scuole presenti alla giornata archeologica che, in una sorta di serpentone, hanno percorso il suggestivo tragitto fino alle maestose torri della Porta Est seguendo le indicazioni storiche sui loro cellulari.

L’iniziativa ha avuto un ottimo riscontro anche presso le istituzioni i cui rappresentanti sono intervenuti sul sito di Castiglione finalmente convinti che questa possa essere una delle poche vie percorribili per la rinascita del territorio sotto svariati aspetti. Infatti, oltre al sindaco di Paludi erano presenti i sindaci di Corigliano, Terravecchia, Pietrapaola, Spezzano Albanese, Trebisacce (vicesindaco), Nocara: tutti comuni interessati da siti archeologici. Ma anche da parte di altri sindaci assenti è pervenuto il consenso all’azione ed è stato manifestato l’intento di voler proseguire nella direzione della conoscenza allargata e della collaborazione fra tutti.

Da Luoghi Idea(li), l’iniziativa dell’ex ministro Fabrizio Barca, e dall’azione sui siti archeologici nasce un progetto politico nuovo e un dialogo fra le amministrazioni locali che creando rete potranno avere maggiore forza su questi temi e determinare una svolta per uno sviluppo culturale ed economico dell’area.  L’intervento del professore Piero Giovanni Guzzo all’iniziativa ha dato un significato ancora più pregnante alla giornata sia per il suo ruolo all’interno di Luoghi Idea(li) che per la sua fama di archeologo al di fuori dei confini nazionali. Un soddisfacente risultato dunque per Luoghi Idea(li), che si pone come obiettivo primario quello di rilanciare una azione politica partendo dal basso, dalla partecipazione di tutti per concorrere, secondo il metodo dello sperimentalismo democratico, a produrre una valutazione pubblica informata, accesa, imparziale e aperta, necessario sprone per produrre beni pubblici. Da Castiglione di Paludi è quindi iniziato un percorso che quanto prima vedrà presente Luoghi Idea(li) con iniziative simili in altri siti archeologici al fine di promuovere tutte quelle politiche – regionali, nazionali e comunitarie – che interesseranno i beni culturali del territorio. Appresi gli esiti della giornata di Castiglione, Fabrizio Barca ha twittato: “Occuparsi dei propri siti archeologici è cosa nuova ovunque. In Calabria vale doppio.” 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Tecnologia al servizio della Cultura: successo per la Giornata Archeologica nel sito di Castiglione di Paludi

Calabria - Castiglione di Paludi (Cosenza) - Ph. Francesco Delia – FdS: courtesy dell’Autore

Tecnologia al servizio della Cultura: successo per la Giornata Archeologica nel sito di Castiglione di Paludi

Castiglione di Paludi (Cosenza) - Ph. Francesco Delia – FdS: courtesy dell’Autore

Tecnologia al servizio della Cultura: successo per la Giornata Archeologica nel sito di Castiglione di Paludi

Castiglione di Paludi (Cosenza) - Ph. Francesco Delia – FdS: courtesy dell’Autore

Tecnologia al servizio della Cultura: successo per la Giornata Archeologica nel sito di Castiglione di Paludi

Castiglione di Paludi (Cosenza) - Ph. Francesco Delia – FdS: courtesy dell’Autore

Tecnologia al servizio della Cultura: successo per la Giornata Archeologica nel sito di Castiglione di Paludi

Castiglione di Paludi (Cosenza) - Ph. Francesco Delia – FdS: courtesy dell’Autore

Tecnologia al servizio della Cultura: successo per la Giornata Archeologica nel sito di Castiglione di Paludi

Castiglione di Paludi (Cosenza) - Ph. Francesco Delia – FdS: courtesy dell’Autore

Tecnologia al servizio della Cultura: successo per la Giornata Archeologica nel sito di Castiglione di Paludi

Castiglione di Paludi (Cosenza) - Ph. Francesco Delia – FdS: courtesy dell’Autore

Tecnologia al servizio della Cultura: successo per la Giornata Archeologica nel sito di Castiglione di Paludi

Castiglione di Paludi (Cosenza) - Ph. Francesco Delia – FdS: courtesy dell’Autore

 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su