Spaghetti alla eoliana

spaghetti eoliana

Spaghetti alla eoliana

Un piatto semplice e gustosissimo della tradizione siciliana, per la precisione quella insulare eoliana, di cui sono protagonisti i capperi dell’isola di Salina, in assoluto fra i migliori dell’area mediterranea.

Ingredienti per 4 persone:

320 g di spaghetti
40 g di olive verdi denocciolate
40 g di olive nere denocciolate
40 g di capperi di Salina
2 acciughe sotto sale
200 g di pomodori pelati (o freschi, se è estate)
1 spicchio di aglio
1 peperoncino
1 cucchiaino di origano secco
olio extravergine di oliva
sale

Preparazione:

Tagliuzzate le olive e i capperi; dissalate le acciughe sotto l’acqua corrente, sfilettatele e tritatele. Prendete i pomodori pelati e tagliatene a pezzetti la polpa (d’estate, avendo quelli freschi, sbollentateli per circa 30 secondi, sbucciateli, togliete i semi e tagliateli).

Pulite l’aglio e tagliatelo a fettine facendolo poi soffriggere in una pentola con 3 cucchiai di olio insieme al peperoncino; lasciate leggermente imbiondire, quindi unite la polpa dei pomodori, i capperi, le olive e dopo le acciughe, facendo attenzione a non farle bruciare. Stemperatele con una forchetta, e tenendo il fuoco a fiamma molto bassa aggiungete anche l’origano.

Portate a ebollizione l’acqua per la pasta, salatela e cuocete gli spaghetti. Aggiungete alla salsa qualche cucchiaio dell’acqua di cottura della pasta. Quindi scolate la pasta, versatela in un vassoio, conditela con la salsa di olive e capperi e servitela calda. A vostro gusto, potete guarnire con del prezzemolo.

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su