Prospettive Urbane Photowalking. A Catanzaro un’iniziativa che coniuga arte, storia, cultura e denuncia sociale

Scorcio della storica Villa Margherita, 1881, Catanzaro

Scorcio della storica Villa Margherita, 1881, Catanzaro

di Angela Rubino

I luoghi che compongono uno spazio urbano non sono semplici aree anonime e la loro identità non è definita esclusivamente dalla funzione che essi ricoprono oggi. Essi hanno un’anima e una storia che è legata all’identità collettiva di un’intera comunità, con riferimento a vicende storiche antiche o anche contemporanee. Molti di questi luoghi però, per varie ragioni, giacciono in uno stato d’abbandono nonostante il loro fascino, nonostante la loro storia, nonostante abbiano rappresentato un simbolo o un elemento funzionale di una certa importanza.

Domenica 24 novembre, grazie all’associazione CulturAttiva, i riflettori saranno puntati sulla città di Catanzaro e su alcuni dei suoi luoghi più belli, caratterizzati da uno stato di contraddizione: da un lato la loro poesia e dall’altro l’usura del tempo che l’uomo non ha provveduto a sanare, contribuendo al contrario a peggiorare la situazione con i suoi gesti di inciviltà.

Catanzaro è una città che va riscoperta e amata. La sua storia, i suoi panorami, i suoi scorci pieni di poesia, ma anche le sue contraddizioni, saranno l’anima essenziale di un evento speciale che mescola storia, cultura, fotografia e denuncia sociale. Questo e molto di più è il progetto “Prospettive Urbane Photowalking – (Part 1)”, che si prefigge di essere un’occasione di ritrovo tra vari appassionati di camminate culturali, di fotografia e di tematiche inerenti il proprio territorio e l’ambiente in generale. Una giornata all’insegna delle proprie passioni durante la quale sarà possibile apprendere delle notizie storiche sulla città, grazie alla presenza di una guida turistica abilitata, che sarà affiancata da un’esperta di fotografia in modo da rendere l’iniziativa una valida occasione per apprendere delle nozioni su come scattare delle foto di qualità oppure, per i più esperti, per arricchirsi mediante il confronto con altri colleghi.

“Prospettive Urbane Photowalking” si svolge secondo le modalità di un classico tour guidato, con incontro presso un luogo stabilito e fermate nei luoghi parte dell’itinerario. Il progetto però possiede delle caratteristiche che lo rendono più complesso di un qualunque tour, in quanto i luoghi scelti sono parte integrante del tessuto urbano cittadino e posseggono una storia e un’anima fortemente legate alla storia (antica e contemporanea) della comunità, che li porta nel cuore da generazioni. Tra di essi Villa Margherita, il più antico parco cittadino; il Teatro Masciari, con la sua bellissima scalinata d’epoca Liberty; il quartiere Grecìa, l’antica “Giudecca”; il punto panoramico adiacente l’antica Chiesa di Santa Maria di Mezzogiorno e infine la Chiesa del Monte, di recente al centro della triste vicenda della paventata soppressione dell’antico convento dei Cappuccini ad essa annesso.

Molti di questi luoghi, pur mantenendo un fascino indiscusso, sono stati privati della loro originaria bellezza ed è anche questo che si cercherà di evidenziare. La denuncia sociale dunque diviene elemento integrante di quello che da semplice momento di svago diviene anche momento di riflessione.

L’arte, non sempre effimera e fine a se stessa, entra a far parte del progetto, mediante l’espressione fotografica, volta a catturare la poesia del bello e a denunciare lo stato d’abbandono. Da semplici uditori, i partecipati diverranno quindi protagonisti attivi in quanto, non solo potranno esprimersi mediante la fotografia, ma potranno dare voce ad un movimento di denuncia sociale che non si fermerà all’iniziativa appena descritta, ma avrà un seguito con la realizzazione di altri appuntamenti e poi di un convegno alla presenza delle autorità per discutere i temi emersi durante i tour.
 

Photowalking - Prospettive Urbane, Catanzaro, 24 Novembre 2019

Photowalking – Prospettive Urbane, Catanzaro, 24 Novembre 2019

Partner dell’iniziativa sarà Rizzi’s, il pub-hamburgheria rigorosamente made in Calabria, nato da un’idea di Marco Rizzitano e situato nel cuore del centro storico a Catanzaro, con la stessa mission di CulturAttiva, ossia quella di ridare linfa vitale ad un territorio che vuole riappropriarsi delle proprie radici. Proprio in questo luogo verrà ospitato l’evento espositivo composto dalle foto scattate durante il photowalking.

Di seguito il programma della giornata di domenica 24 novembre:

Ore 10.00: Ritrovo dei partecipanti davanti a Villa Margherita e accoglienza

Ore 10.30: Inizio tour guidato e laboratorio itinerante di fotografia. I luoghi parte dell’itinerario sono i seguenti: Villa Margherita, Teatro Masciari con Scala liberty, Quartiere Grecìa, Antica Giudecca, S. Maria di Mezzogiorno, Chiesa del Monte.

Ore 13.00: Conclusione del tour e saluti.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla pagina Facebook di CulturAttiva, sezione “eventi” o chiamare al numero: 339 6574421

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SUGGESTIONI CALABRE Blog
 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su