Firmata partnership fra Università di Salerno e 56CUBE, venture incubator di startup innovative nel Sud Italia

56cube_piccolo
distra

di Redazione FdS

Il Dipartimento di Studi e Ricerche Aziendali – Management & Information Technology (DISTRA-MIT) dell’Università degli Studi di Salerno e 56CUBE, venture incubator di startup innovative nel Sud Italia – lanciato dall’incubatore certificato Digital Magics – hanno firmato un accordo strategico per sostenere la ricerca tecnologica, promuovere l’imprenditoria giovanile e supportare startup digitali, strutturando un programma di Business Management Advisory.

Unisa Questa partnership rafforza la stretta collaborazione fra l’Ateneo e l’incubatore di Salerno, che condividono l’obiettivo di promozione dell’imprenditorialità innovativa. Il progetto prevede una costante cooperazione e un forte scambio di competenze, consulenze e relazioni fra professori e studenti del DISTRA-MIT, e manager e neoimprenditori di 56CUBE in tre ambiti: Laboratorio, Supporto e Mentorship.

 Laboratorio

Si creeranno momenti di contaminazione didattica e creativa con gli universitari – che seguono corsi di business modelling, economia e mercato in nuovi progetti d’impresa – e i talenti e fondatori di 56CUBE, per conoscere da vicino il mondo dell’imprenditoria e le dinamiche progettuali e di realizzazione di un modello di business.

Supporto

DISTRA-MIT supporterà le startup innovative incubate da 56CUBE, offrendo servizi di business management in grado di accelerarne il processo di crescita. Infatti, i docenti, esperti in economia aziendale e digitale, affiancheranno le neoimprese nello sviluppo delle loro attività.

Mentorship

L’incubatore per il Sud Italia sottoporrà a DISTRA-MIT nuove startup e business idea, ancora da sviluppare, per la valutazione e l’analisi dei business model. Il Dipartimento Universitario fornirà un servizio di mentoring per strutturare al meglio il business plan e trasformare le idee dei giovani creatori in aziende, insieme a 56CUBE.

L’iniziativa è promossa da Roberto Parente, Docente dei corsi di “Management dell’innovazione” e di “Creazione e gestione dell’impresa innovativa”, da Paola Adinolfi, Direttore del Dipartimento di Studi e Ricerche Aziendali – Management & Information Technology, da Gennaro Tesone Co-Fondatore e CEO di 56CUBE, e Partner di Digital Magics, e da Domenico Soriano Co-Fondatore e CTO di 56CUBE.

I protagonisti:

DISTRA-MIT

Il Dipartimento di Studi e Ricerche Aziendali – Management & Information Technology dell’Università degli Studi di Salerno si propone di creare, sviluppare e diffondere conoscenze di carattere economico-manageriale, attraverso offerte formative e ricerche scientifiche in grado di soddisfare le attese degli studenti, delle imprese e della collettività nel suo complesso.

56CUBE

56CUBE è un incubatore di startup digitali con sede a Fisciano, Salerno. Nasce nel 2012 all’interno di Digital Magics – venture incubator certificato di startup innovative quotato sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana (simbolo: DM) – riproponendone il modello nel Sud Italia. Vanta una stretta collaborazione con l’Università degli Studi di Salerno, condividendo ricercatori, risorse, laboratori e attività di ricerca e sviluppo. 56CUBE affianca i neoimprenditori del territorio, aiutandoli a trasformare le proprie idee innovative, ad alto contenuto tecnologico, in aziende di successo. 56CUBE, sostenendo l’innovazione nel Mezzogiorno, contribuisce a creare occupazione giovanile e crescita economica. L’incubatore è impegnato attivamente nella ricerca di talenti e creatori, e di capitali e investitori per finanziare le neoimprese.

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su