Mangiar sano e vivere bene. A Roma, suoni e percorsi periGolosi in Terra di Bari

acquaviva - palazzo de mari-alberotanza

Puglia – Palazzo De Mari-Alberotanza, Acquaviva delle Fonti (Bari) – Ph. Vito AbrusciLicense

L’Amministrazione comunale di Acquaviva delle Fonti, in collaborazione con l’Associazione “Acquaviva Libera” organizza un evento patrocinato dal Comune di Bari, dalla Provincia di Bari e dalla Regione Puglia dal titolo “Mangiare sano, vivere bene – suoni e percorsi periGolosi in Terra di Bari”. L’evento, in programma a Roma il 29 settembre 2013 presso il Circolo del Ministero degli Affari Esteri (Lungotevere dell’Acqua Acetosa, 42 – ore 20,00), rientra nel quadro più ampio delle politiche di valorizzazione del territorio e della promozione dei prodotti tipici locali, con particolare attenzione a tutto l’areale murgiano del sudest barese. La finalità è quella della individuazione di nuovi mercati esteri di riferimento per le produzioni enogastronomiche, artigianali e culturali di eccellenza che questo territorio esprime attraverso la organizzazione di eventi promozionali istituzionali in location esclusive.

L’appuntamento si svolgerà alla presenza di autorità, politici italiani e 35 ambasciatori accreditati nonché personalità di spicco del mondo culturale italiano e straniero, oltre a stampa di settore. L’obiettivo dell’evento è esportare le ricchezze della Puglia oltre i confini italiani suscitando l’interesse e la curiosità degli ambasciatori stranieri e della stampa estera verso i prodotti e le tradizioni della Bassa Murgia. Un numero crescente di turisti stranieri, infatti, sceglie ogni anno di intraprendere percorsi enogastronomici tra agriturismi e cantine dell’entroterra pugliese, alla ricerca di sapori autentici e di quella artigianalità che richiama un passato ricco di storia e cultura.

Il percorso periGolosi sarà un’esperienza sensoriale tra gusto, tradizione, cultura, in cui gli ospiti saranno accompagnati alla conoscenza degli antichi saperi e sapori della Terra di Bari, sulle note delle classiche sinfonie per banda interpretate dalla famozissima banda della Città di Acquaviva delle Fonti (tra le più antiche e prestigiose d’Italia). Durante la serata è prevista anche la proiezione di docufilm come “La salsa”, “La Cipolla Rossa di Acquaviva” e “Focaccia Blues”.

I Protagonisti:

La Cipolla Rossa di Acquaviva e il Cece Nero, Presidi Slow Food di Acquaviva

cece nero murgia
Il cece nero della Murgia, Presidio Slow Food – Image source
cipolla-rossa

Cipolla Rossa di Acquaviva, Presidio Slow Food

Il Pane e la Focaccia Blues di Altamura

Il Fungo Cardoncello di Gravina

cardoncelli

Pietanza a base di Funghi Cardoncelli di Gravina (Bari)

La Zampina dei fornelli ardenti di Sammichele di Bari

zampina

Zampina di Sammichele di Bari

Gli Involtini di Animella di Minervino Murge

Il dolce e il salato di semola di grano duro della tradizione pasticciera di Altamura ed Acquaviva

L’Uva Italia di Adelfia

uva italia

Uva Italia di Adelfi (Bari)

Le Percoche di Turi

I Fichi d’India del bacino del Mediterraneo

Il tutto innaffiato dalle rosse bollicine di Spumante di Primitivo di Acquaviva e di suo padre, il corposo rosso Primitivo.

A dare valenza scientifica alle abitudini alimentari della Terra di Bari, sarà il naturopata Pino Africano, che esporrà le proprietà benefiche della Dieta Mediterranea e, in particolare, gli effetti positivi sulla nostra salute prodotti dai tesori alimentari pugliesi, quali pane, pasta, olio extravergine di oliva, tuberi – tra cui la Cipolla Rossa di Acquaviva con le sue proprietà antitumorali – e legumi (cicerchie, ceci neri, ecc.), sottolineandone il ruolo attivo nella prevenzione delle malattie.

IL LUOGO

Visualizzazione ingrandita della mappa

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su