La drammatica bellezza di Craco, di Francesco La Centra

craco - ph. la centra

Basilicata – Craco (Matera), un gioiello fatiscente che pare scolpito sullo sperone di roccia che lo regge come un fragile calice di cristallo su un piatto d’argento. E’ talmente suggestivo dall’essere stato più volte scelto come set cinamatografico. Il grido gracchiante delle taccole e il fruscio del vento sono gli unici segni di vita…Anzi no…c’è ancora un ultimo irriducibile abitante, un pastore quarantenne con la sua famiglia e le sue pecore, che non sa dire addio al borgo fantasma…

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su