La cucina italiana fra tradizione ed evoluzione: ne parla un volume di Renato Morisco presentato a Bari

facebook twitter instagram vimeo youtube google+ linkedin

La copertina del volume di Renato Morisco

La copertina del volume di Renato Morisco

latuapubblicita2

di Rossella Mazzotta

Renato_Morisco_libro2015Lo scorso 29 aprile a Bari, nell’Auditorium di Villa Larocca, sede dell’Accademia Pugliese delle Scienze, è stato presentato il volume La cucina italiana. Tradizione ed evoluzione scritto dal noto gastronomo e culinary technologist barese Renato Morisco (nella foto a sinistra) in collaborazione con il prof. Vittorio Marzi, già ordinario di Agronomia generale e coltivazioni arboree all’Università Degli Studi di Bari “Aldo Moro”, presidente della sezione Sud-Est dell’Accademia dei Georgofili, nonché profondo conoscitore delle problematiche legate all’alimentazione della società moderna e dei cambiamenti in atto nei settori della produzione agricola e dell’industria alimentare.

Durante l’evento, che è stato moderato dal prof. Eugenio Scandale, Presidente dell’Accademia delle Scienze di Bari, si sono approfonditi gli aspetti del rapporto che esiste tra alimentazione, benessere e malattie. Oggi sappiamo che il rischio di ammalarsi dipende da un insieme complesso di fattori: predisposizione genetica, esposizione a sostanze tossiche, ma certamente anche da uno scorretto stile di vita. E in questo senso individuare un giusto tipo di alimentazione può rappresentare un vero fattore di prevenzione. A causa dei ritmi frenetici della vita contemporanea, la maggioranza di noi si è abituata a consumare pasti rapidi a base di cibi confezionati o comunque già pronti con la diffusione di un’alimentazione scorretta anche nella popolazione infantile. Come conseguenza aumentano le possibilità di insorgenza di malattie quali diabete, obesità, cardiopatie e tumori ma anche malattie psicologiche connesse ad eventuali disturbi alimentari (anoressia e bulimia) o alla sfera dell’autostima.

Il libro, edito da Adda, vanta una prefazione del prof., Francesco Schittulli, medico oncologo e presidente della LILT , ed una postfazione del dott. Giancarlo Fiume, capo redattore RAI TGR Puglia, ed è un’interessante raccolta degli argomenti trattati nella trasmissione televisiva del TGR Puglia “La salute nel piatto”. A prima vista sembra essere un elegante ricettario, in realtà è un testo chiaro ed esaustivo che ha come obiettivo quello di promuovere il concetto di alimentazione responsabile, inoltre contiene consigli pratici per rivedere le proprie abitudini in cucina, spesso dannose per la nostra salute.

Nel primo capitolo il prof. Marzi parla della cucina italiana secondo la tradizione e nell’evoluzione della società moderna. Nella seconda parte del libro Renato Morisco spiega l’importanza della dieta mediterranea e quali sono le corrette modalità di cottura dei cibi. È molto importante capire quali alimenti preferire ad altri ma soprattutto come cucinarli evitandone la dispersione delle caratteristiche nutritive ed organolettiche. Nel libro Morisco propone numerose ricette tradizionali della dieta mediterranea, sperimentate personalmente e rivisitate in modo da renderle più semplici e più leggere, dimostrando che si può mangiare tutti i giorni bene e con gusto anche mangiando sano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

aliamedia

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su