I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza dei Giganti di Cozzo del Pesco

COZZO DEL PESCO 47

Calabria – Scorcio del Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello | Photo gallery a fondo pagina

“In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso.”
Aristotele

di Enzo Garofalo

Nel suo romanzo Il segreto del bosco vecchio, lo scrittore Dino Buzzati racconta come in certe notti di luna piena, quando l’atmosfera è serena,  nei boschi c’è “qualcuno” che fa festa. E’ impossibile sapere quando ciò accada, perchè nulla di appariscente ne da’ preavviso. Ma lo si comprende perchè in quelle occasioni c’è nell’aria qualcosa di speciale. La maggior parte degli uomini però non s’accorge mai di nulla. Altri invece lo avvertono immediatamente. Non è difficile dire il perchè. E’ una questione di sensibilità: c’è chi la possiede per natura e chi non l’avrà mai, ed allora, in quelle notti fortunate, passerà indifferente accanto alle buie foreste senza neppure sospettare ciò che succede là dentro. E’ questa una felicissima metafora sull’inaridimento di tanta parte dell’Umanità e, per contro, su una “fede” – propria dell’Autore e di ogni altro spirito sensibile – nella magia della Natura e dell’Invisibile.

Non ho potuto fare a meno di pensare a questo passo della bellissima fiaba buzzatiana quando ho avuto la fortuna di mettere piede in quello che a mio avviso è uno dei luoghi più magici di tutta la Calabria: il bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, a Rossano  (Cosenza). Dico di più: in un luogo come quello che sto per descrivervi, non è necessario attendere certe notti di luna piena per cogliere quel senso di vibrante vitalità ed energia della Natura che Buzzati cela nell’allegoria fiabesca della “festa” degli spiriti benigni del bosco. Noi, ad esempio, siamo arrivati sul posto di pomeriggio, sotto un mutevole cielo invernale che ci ha regalato giochi di luce tali che, uniti alla bellezza assoluta del bosco e dei paesaggi che si godono all’orizzonte, hanno prodotto la straordinaria poesia racchiusa nelle immagini di Ferruccio Cornicello.

COZZO DEL PESCO 9

Ph. © Ferruccio Cornicello

Il nostro viaggio ci ha così portati sulle pendici della Sila Greca, lembo jonico del grande altopiano già noto agli antichi greci e romani per l’abbondanza di legname (il toponimo è infatti da ricondurre al greco hyle e al latino silva, nel significato appunto di selva). In quest’area echi d’Oriente sono giunti forti e chiari grazie a greci, bizantini, monaci basiliani, albanesi, via via fondatori di insediamenti alle pendici del monte Paléparto (il più alto della Sila Greca con i suoi 1481 m).Un nome per tutti: quello di San Nilo da Rossano che nel X secolo fu monaco basiliano, eremita e infine fondatore dell’abbazia di Santa Maria di Grottaferrata vicino Roma. Uomo coltissimo e di grande spiritualità, lottò contro l’oscurantismo dell’Uomo, come ben riassume la sua celebre frase «non basta gridare contro le tenebre, bisogna accendere una luce». In questa parte di Calabria così densa di memorie storiche millenarie anche la Natura partecipa di un “racconto” di vita che ha l’incommensurabile lunghezza delle ere. Infatti, nonostante la regione silana abbia subito, dall’antichità fino alla Seconda Guerra mondiale, un’azione di forte disboscamento, conserva ancora antichissimi lembi di foresta, come quello appunto di Cozzo del Pesco.

Arrivati nello splendido centro storico di Rossano – arroccato su un’altura che guarda verso l’azzurro mar Jonio e custode, presso il Museo Diocesano, del preziosissimo Codex Purpureus, evangelario miniato del VI sec. d.C. – abbiamo imboccato un breve tunnel che ci ha immessi sulla statale in salita verso le pendici silane. La neve ha già fatto qui da un po’ la sua comparsa e ormai non ce n’è più traccia. Il cielo è grigio ma le nubi si alternano a grandi schiarite. E’ trascorsa appena mezz’ora da quando eravamo sul mare ed eccoci già giunti alla meta. Lasciamo l’auto accanto ad un vecchio rifugio, a pochi metri dal cartello che traccia l’inizio del territorio comunale di Longobucco, celebre per i suoi tessuti artigianali. Un’insegna di legno ci indica che siamo nell’Oasi Naturalistica di Cozzo del Pesco, ad un’altitudine di 1040 m. Il percorso inizia con un bivio in cui si incrociano due sentieri, entrambi di facile percorribilità.  Quello a sinistra scende verso il fondo del grande vallone del torrente Cino, fra esemplari di rovere, carpini ed aceri secolari circondati da numerosi arbusti di agrifoglio;  l’altro (ed è quello che noi scegliamo) conduce all’antico bosco dei Giganti.

COZZO DEL PESCO 48

Ph. © Ferruccio Cornicello

Lo abbiamo raggiunto attraversando a passo lento un bosco di pini laricii (il bosco Arcodero), dopo una breve ma ripida discesa, e non prima di esserci fermati su una radura a terrazza ad ammirare estasiati l’alta Valle del Cino. Le cime dei monti ci sono apparse avvolte da un opalescente ectoplasma di foschia che ne ammorbidiva i contorni in successione, a perdita d’occhio. Abbiamo quindi proseguito il cammino lungo il sentiero sterrato che porta fino alla strada che conduce all’Abbazia di S. Maria del Patìrion, fondata intorno al 1095 dal monaco Bartolomeo di Simeri con l’ausilio di alcuni ricchi normanni e  dedicata a Santa Maria Nuova Odigitria: uno dei gioielli della Calabria bizantina. Il bosco vecchio è nel cuore di questo tragitto ed appare improvvisamente davanti ai vostri occhi come la realtà di un sogno, quello del bosco perfetto, quale ce l’hanno descritto le fiabe di ogni tempo, uno spazio della mente dove abbiamo riposto le nostre visioni di bambini popolate di alberi, gnomi, folletti e animali. Tutt’intorno, un grande silenzio ci spingeva quasi a sussurrare le parole, come a non voler disturbare quella quiete, surreale per chi come noi arrivava dal caos cittadino. Su un’area di circa 4 ettari ecco pararsi difronte a noi, in ordine sparso,  102 alberi di castagno plurisecolari di proporzioni monumentali, con i loro 20 metri di altezza e 13 metri di diametro alla base. Tutti antichissimi, ce ne sono di ogni epoca: da quelli più vetusti e in minor numero che datano alla seconda metà del 1200, a una decina del 1300, ai più numerosi oscillanti fra il 1400 e il 1500, fino ai pochi ultimi esemplari che vanno dal 1600 in poi. Quasi commuovono quei patriarchi la cui età va dai 750 agli 800 anni, nel vederli così, ancora vivi nonostante i tronchi – con le loro contorsioni  o i loro portamenti a tratti antropomorfi –  sembrino ormai appartenere più al regno delle rocce che non a quello dei vegetali. Molti di loro mostrano alla base delle enormi ed ombrose cavità nelle quali usavano rifugiarsi i pastori con le greggi per ripararsi dai temporali e dalle intemperie. In alcune di esse si riuscirebbe a stare anche in 10 o 13 persone.

Ma l’antichità non è l’unico primato di questo bosco, il quale nasconde un mistero ancora irrisolto e cioè quello di sfidare le leggi tradizionali della botanica che vogliono i castagni più grandi e vetusti crescere isolati rispetto al resto del castagneto. Qui invece veri e propri gruppi convivono da sette o ottocento anni con le loro circonferenze di 10 metri e oltre; una condizione di sopravvivenza che merita ulteriori studi.

Scoperto verso la metà degli anni ’80 dal WWF regionale e dall’Orto Botanico dell’Università della Calabria, il bosco è stato salvato dal taglio grazie alla collaborazione del Comitato Parchi Italia ed alla sensibilità dell’amministrazione comunale di Rossano, che nel 1998 ha permesso la costituzione di un’oasi naturalistica affidata al WWF. Il rientrare del suo territorio nei possedimenti dell’Abbazia del Patirion ha portato alla elaborazione di due ipotesi circa l’origine del bosco: la prima lo vorrebbe un’appendice del cosiddetto Castagneto dei “Campi”, censito tra i beni storici dell’Abbazia. La seconda ritiene invece che l’area sarebbe da collegarsi ad un altro castagneto prossimo alla “Sena Castagna”, cima montana che affianca in direzione sud-sud-ovest la cima di Cozzo del Pesco e che oggi risulta priva di tale tipo di alberi. Se fosse giusta quest’ultima ipotesi, il castagneto dei Giganti non sarebbe servito ai monaci dell’Abbazia ma all’uso delle popolazioni locali. I castagni non sono peraltro l’unica presenza nell’Oasi di Cozzo del Pesco che annovera anche pini, faggi e  76 meravigliosi ed altissimi aceri secolari, nonché numerosi e vetusti agrifogli di 15-16 metri di altezza.

COZZO DEL PESCO 81

Ph. © Ferruccio Cornicello

Come ogni fiaba che si rispetti, anche quella ambientata nel meraviglioso Bosco dei Giganti prevede la presenza degli animali, unici veri custodi dei segreti della Natura. Il volo di due gufi occhieggianti dalla cavità di un tronco e il battere di un picchio nascosto fra le fronde ci hanno infatti ricordato che il bosco di Cozzo del Pesco è anche la casa di diverse specie animali che vanno dal tasso, al cinghiale, alla lepre, allo scoiattolo, alla martora, alla vipera, al gatto selvatico e persino al lupo, senza contare appunto le numerose varietà di uccelli come la poiana, l’astore, lo sparviere, il gheppio, e numerosi altri.

Mancano solo gli gnomi e i folletti…ma chi vi dice che non ci fossero?…Shakespeare – uno che di gnomi e di folletti se ne intendeva –  diceva: “There are more things in heaven and earth, Horatio, Than are dreamt of in your philosophy…”

elfs
Image from “New Pictures in Old Frames” by Gertrude M. Bradley, 1894 | The British LibraryPublic Domain

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Enzo Garofalo, autore dell'articolo, Bosco di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Ferruccio Cornicello, autore del servizio fotografico, Bosco di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

I segreti del bosco vecchio. Viaggio nella poetica bellezza di Cozzo del Pesco

Bosco dei Giganti di Cozzo del Pesco, Rossano (Cs) – Ph. © Ferruccio Cornicello

Images by Ferruccio Cornicello © All rights reserved

latuapubblicita2

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su