Anima Autentica: Reggio Calabria e il suo territorio nel nuovo video della Città Metropolitana

 
di Redazione FdS

“…Così assaporiamo i momenti trascorsi, gli istanti vissuti e creiamo i ricordi; portiamo con noi i suoni, i paesaggi, i colori del mattino e della sera, i profumi, le parole; respiriamo l’essenza di questa terra, la sua anima autentica”. In due righe la sintesi di ciò che il viaggiatore del terzo millennio si aspetta dal proprio viaggio (non parliamo di ”turisti” perché è una categoria troppo eterogenea che al suo interno include di tutto), ovvero la ricerca di un’esperienza autentica, come ci ricordano il titolo e la suadente voce della giovane attrice calabrese Serena Aragona a cui è affidato il commento fuori campo del video promozionale realizzato per la Città Metropolitana di Reggio Calabria ed entrato in circolazione di recente quale nuovo lancio della campagna ANIMA AUTENTICA partita lo scorso dicembre: in 5 minuti e 20 secondi un concentrato di immagini – tra mare, monti, musei, monumenti, realtà produttive locali, paesi arroccati e buon cibo – che seducono con l’essenza della loro disarmante semplicità, senza il supporto di filtri per ricreare i colori di una terra che già di suo è una tavolozza naturale dalle mille sfumature,  senza sceneggiature pretenziose mirate a conferire poesia a luoghi che la poesia l’hanno ispirata nei secoli, senza aggiungere effetti speciali alla narrazione di una terra che riserva una sorpresa dietro l’altra, senza ingaggiare personaggi più o meno celebri a cui affidare un ”racconto” che per ispirare voglia di partire deve riuscire a innescare processi di “immedesimazione” nell’immaginario dello spettatore; obiettivo quest’ultimo che persegue con molta efficacia la giovane vacanziera interpretata nel video con squisita naturalezza ed eleganza da Chiara Marino, il cui contributo rappresenta la rivalsa (finalmente!) della “ragazza della porta accanto” sul volgarissimo modello femminile da calendario per camionisti spesso messo in campo in certe operazioni pseudo-promozionali calabresi. Un ruolo, quello della giovane attrice, giocato all’interno di una formula narrativa anch’essa semplice ed efficace come tutto il resto: l’agile stesura di un diario per fissare le emozioni e i ricordi più belli, idea visivamente evocata dal meraviglioso “travel journal” del viaggiatore inglese ottocentesco Edward Lear che la ragazza sfoglia in una delle prime scene del video.
 

L'accoglienza - Frame tratto dal nuovo video - Credits: Città Metropolitana di Reggio Calabria

L’accoglienza, Frame tratto dal nuovo video – Credits: Città Metropolitana di Reggio Calabria

Ultima, ma non ultima per importanza in questo video, l’assenza degli ormai logori ed esausti stereotipi agroalimentari calabresi – come nduja, soppressata, peperoncino e cipolla di Tropea – utilizzati per decenni per promuovere il territorio al punto da riuscire a ”contaminare” persino due icone di assoluta raffinatezza artistica come i Bronzi di Riace, la cui immagine – nell’indifferenza della locale Soprintendenza ai Beni Culturali – è stata a lungo sfruttata per vendere l’inverosimile. Non che ci sia nulla di male a parlare dei prodotti tipici di un territorio, semplicemente occorrerebbe farlo con il giusto equilibrio, impedendo cioè che la loro immagine finisca col fagocitare tutto il resto, cosa che purtroppo è largamente avvenuta in Calabria.
 

A spasso per i paesini dell'entroterra, Frame del nuovo video - Credits: Città Metropolitana di Reggio Calabria

A spasso per i paesini dell’entroterra, Frame del nuovo video – Credits: Città Metropolitana di Reggio Calabria

La paternità tecnico-narrativa di questa operazione di comunicazione appartiene al team di Living Camera, realtà aziendale di Reggio Calabria, con un ricco portfolio di collaborazioni nazionali e internazionali, animata da uno staff di persone giovani e competenti, in grado di raccontare il territorio con uno spirito di appartenenza che vince sull’artificiosità di operazioni promozionali come quella affidata nel 2020 al noto regista romano Gabriele Muccino, un concentrato di cliché costato alle casse pubbliche una barca di soldi e integrato, dopo uno tsunami di polemiche, con nuove sequenze realizzate nel 2021 al fine di migliorarne il risultato. La campagna ANIMA AUTENTICA che, come accennato prima, è al suo secondo episodio, rispecchia in pieno la dichiarata filosofia di Living Camera che è quella di “restituire la realtà come si presenta al nostro sguardo”, un manifesto di autenticità quanto mai necessario al racconto di una regione che ancora fatica a liberarsi da deleterie incrostazioni fatte di stereotipi e pregiudizi. La regia e la fotografia di entrambi i video (il primo lo trovate qui in basso) sono di Gabriele Morabito, mentre il concept e i testi sono in tandem con Maria Furfaro che è anche l’aiuto regista.
 

La fortezza bizantina di Sant'Aniceto, Motta San Giovanni (RC) in un frame del video - Credits: Città Metropolitana di Reggio Calabria

La fortezza bizantina di Sant’Aniceto, Motta San Giovanni (RC) in un frame del video – Credits: Città Metropolitana di Reggio Calabria

La campagna è stata presentata in conferenza stampa lo scorso novembre a Milano con lo scopo – dichiarato dalle autorità presenti  – di voler “diffondere l’immagine positiva del territorio, strutturare un’immagine unica di destinazione turistica della Metrocity, incrementare i flussi turistici, massimizzare la visibilità…un obiettivo importante con il quale la Città Metropolitana risponde alle nuove consapevolezze dell’utente che richiede sempre maggiore qualità e impegno verso la sostenibilità ambientale ed economica”. La Città Metropolitana di Reggio Calabria intende proporsi come “il luogo delle mille esperienze posto al centro del Mediterraneo. Luogo di sapori, profumi, colori, del mare e della montagna, del cibo e del vino, dell’ospitalità e dei paesaggi, che può essere vissuta in ogni periodo dell’anno.” Dal 6 dicembre scorso la campagna promozionale coinvolge i tre aeroporti di Milano, Genova e Torino, le pensiline dei bus e della metropolitana milanese, attraverso la diffusione di 3 video di 10 secondi ciascuno tratti dai filmati che sono il cuore del progetto ANIMA AUTENTICA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su