Una cascata sul mare. L’incanto di Capo Nieddu nel video di Daniele Macis

 
Un salto di circa 40 metri al centro di un imponente anfiteatro roccioso naturale. E’ la cascata a mare di Capo Nieddu, uno degli spettacoli naturali più belli a cui sia possibile assistere in Sardegna, lungo la costa ovest dell’isola. E lo spettacolo aumenta quanto più si accresce la portata d’acqua del torrente che la alimenta, il che avviene nei periodi più piovosi dell’anno. C’è un punto lungo la falesia basaltica dal quale è possibile vedere la cascata nella sua interezza e, con essa, ammirare anche un ampio tratto della costa. Nel video di Daniele Macis, per le cui riprese è stato utilizzato anche il drone, le prospettive si moltiplicano e con esse l’incanto di un luogo che si trova in uno dei tratti di costa più selvaggi ed incontaminati che la grande isola mediterranea sia ancora in grado di offrire. Siamo a Cuglieri (Oristano) e a lanciarsi in mare, in uno scenario di rara bellezza, è il torrente Riu Salighes, che ha inciso il banco di trachite serpeggiando fra un’intricata macchia ricca di varietà botaniche. Vasto è il paesaggio che circonda questo luogo magico: di fronte l’azzurra distesa del mare, alle spalle il verde massiccio del Montiferru, di origine vulcanica; a settentrione la costa di Capo Marargiu e, sull’orizzonte più lontano il promontorio di Capo Caccia; poco a Sud il Capo Mannu con l’isolotto Mal di Ventre e, ancora più giù, i profili del Monte Arcuentu e del Monte Linas [a cura di Redazione FdS – Si consiglia di regolare la visione del video a 1080p HD].

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Immagine di anteprima di Aurelio Candido | © all rights reserved

IL LUOGO

 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

16 − tredici =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su