Un diamante liquido fra le rocce d’Aspromonte: è l’acqua del Torrente Calìvi

facebook twitter instagram vimeo youtube google+ linkedin

Calabria - Scorcio di una delle cascate formate dal Torrente Calìvi, S. Cristina d'Aspromonte (Reggio Calabria) - Ph. © Andrea Martini di Cigala

Calabria – Scorcio di una delle cascate formate dal Torrente Calìvi, S. Cristina d’Aspromonte (Reggio Calabria) – Ph. © Andrea Martini di Cigala

di Andrea Martini di Cigala

Il torrente Calìvi si può raggiungere facilmente dal paese di Santa Cristina d’Aspromonte, in provincia di Reggio Calabria. Dal paese si prende la SS 112 in direzione di Oppido Mamertina e Platì e percorsi due km in corrispondenza di una curva e di un ponticello, si prende il sentiero a destra subito prima del ponte e si raggiunge l’alveo del torrente. Lo splendore della natura di questo luogo è arricchito dalla limpidezza dell’acqua che è qualcosa di meraviglioso e nelle calde giornate d’estate sembra un miraggio. Dal punto di arrivo si può risalire il torrente e in breve si raggiunge una bella cascata sotto alla quale una pozza d’acqua cristallina è l’ideale per godersi un bel bagno. Le foto che vi mostro riguardano questa prima cascata, tuttavia risalendo ulteriormente se ne trovano altre e si incontrano luoghi altrettanto incantevoli. Come tanti posti della Calabria, questo tratto del torrente Calìvi è per fortuna ancora un luogo molto selvaggio dove il contatto con la natura è forte e coinvolgente, uno stupendo angolo d’Aspromonte del quale è davvero difficile dimenticarsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Un diamante liquido fra le rocce d’Aspromonte: è l’acqua del Torrente Calivi

Torrente Calìvi - Ph. © Andrea Martini di Cigala

Un diamante liquido fra le rocce d’Aspromonte: è l’acqua del Torrente Calivi

Torrente Calìvi - Ph. © Andrea Martini di Cigala

Un diamante liquido fra le rocce d’Aspromonte: è l’acqua del Torrente Calivi

Torrente Calìvi - Ph. © Andrea Martini di Cigala

Un diamante liquido fra le rocce d’Aspromonte: è l’acqua del Torrente Calivi

Torrente Calìvi - Ph. © Andrea Martini di Cigala

Un diamante liquido fra le rocce d’Aspromonte: è l’acqua del Torrente Calivi

Torrente Calìvi - Ph. © Andrea Martini di Cigala

Un diamante liquido fra le rocce d’Aspromonte: è l’acqua del Torrente Calivi

Torrente Calìvi - Ph. © Andrea Martini di Cigala

Un diamante liquido fra le rocce d’Aspromonte: è l’acqua del Torrente Calivi

Torrente Calìvi - Ph. © Andrea Martini di Cigala

Un diamante liquido fra le rocce d’Aspromonte: è l’acqua del Torrente Calivi

Torrente Calìvi - Ph. © Andrea Martini di Cigala

IL LUOGO

 
latuapubblicita2
 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

diciotto − nove =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su