Racconta il tuo SUD | VIDEO – L’azzurro splendore di Parghelia nel video di CosiMali

facebook twitter instagram vimeo youtube google+ linkedin

Calabria - La bianca spiaggia di Parghelia (Vibo Valentia) - Ph. Angelo Gargano | CCBY-SA2.0

Calabria – La bianca spiaggia di Parghelia (Vibo Valentia) – Ph. Angelo Gargano | CCBY-SA2.0

di Redazione FdS

Dalla spiaggia di lucente sabbia chiara lo sguardo spazia lungo l’orizzonte marino scrutando il sole che muore oltre la grigio-azzurra sagoma del vulcano Stromboli, titano dall’anima ribollente che sbuffa volute di fumo contro la volta del cielo. Tutt’intorno i colori s’attenuano al calar del crepuscolo per tornare a brillare alla prima luce del mattino, compagna di qualche pescatore solitario che trascina in secca la sua barca. All’ombra degli olivastri l’ora meridiana è più lieve al bagnante che, mai sazio di quell’azzurro liquido cristallo, medita un nuovo tuffo, poi un altro…e un altro ancora.

Benvenuti a Parghelia (Vibo Valentia), piccolo borgo calabrese posto su una leggera altura in prossimità del mare, stretto fra la splendida Tropea e i borghi di Zambrone e Zaccanopoli. La sua spiaggia, estesa per chilometri, è una delle più belle della rinomata Costa degli Dei, ovvero di quel suggestivo susseguirsi di spiagge bianche, rocce frastagliate e piccole calette raggiungibili solo a piedi o in barca, che ha reso questa zona una delle più ricercate fra gli amanti del mare. Mare che qui è di un colore turchese, cristallino e trasparente, tendente al blu intenso a poche decine di metri dalla riva. Della più antica Parghelia, distrutta dal terribile sisma del 1905 resta ben poco (praticamente solo la Chiesa della SS. Madonna di Portosalvo sopravvisse al cataclisma), soppiantato dal borgo sorto negli anni ’20 del Novecento. La storia più antica di Parghelia ci riporta al periodo normanno a partire dal quale si intreccia strettamente con quella di Tropea, di cui il paese è stato uno dei 23 casali, abitato da fieri pescatori, marinai e agricoltori, ma anche da persone colte delle quali alcune hanno lasciato un segno nella storia dei secoli passati. Di questo luogo ci offre un breve saggio il video realizzato e inviato da CosiMali, progetto di promozione e valorizzazione della Calabria nato dall’iniziativa di alcuni giovani innamorati della propria terra. L’eloquente potenza delle immagini vale più di qualsiasi altra parola. Non vi resta che andare a Parghelia…

(Credits: Visit Parghelia by CosiMali – Director / Operator / Editing  Enzo Scordo & Antonello Masala. Riprese aeree di Federico Ligato; Musica: CMA – You’re free – copyrigth free). Il video ha il Patrocinio del Comune di Parghelia (Vibo Valentia) – Durata: 03′, 54”.

VISIT PARGHELIA – VIDEO

 
>PARTECIPA ANCHE TU al grande racconto del SUD ITALIA  (EN)
 
latuapubblicita2
 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

tre × 4 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su