L’incanto delle lucciole nella Foresta di Cuma. Due giorni per ammirarle

Lucciole nella foresta - Ph. Dante Aguiar

Lucciole nella foresta – Ph. Dante Aguiar

di Redazione FdS

Con il mese di giugno tornano le lucciole, uno degli spettacoli più poetici della natura; e uno dei luoghi d’Italia dove è possibile ammirarlo, godendo fra l’altro della vicinanza di un contesto storico-archeologico dalla storia plurimillenaria, è nella Foresta Regionale di Cuma, in Campania. Ci troviamo infatti in zona Campi Flegrei, ai piedi dell’Acropoli di una delle più antiche colonie elleniche della Magna Grecia (VIII sec. a.C.) nonché una fra le più lontane dalla madrepatria. Storia, leggenda, mito, letteratura, qui si intrecciano in una trama straordinaria. Sabato 9 e domenica 10 giugno alle ora 19.00 è da non perdere la straordinaria passeggiata con aperitivo al tramonto nella foresta cumana alla ricerca delle magiche lucciole. L’evento è a cura del Gruppo Archeologico Kyme, l’Orto Consapevole e dell’Associazione Vivere Napoli.

Accompagnati dagli archeologi del Gruppo Archeologico Kyme sarà possibile effettuare una visita guidata ai resti del Tempio di Iside e del Faro Romano appartenenti entrambi a resti di ville marittime. Percorrendo quindi i sentieri all’interno della foresta se ne potrà ammirare l’affascinante varietà di ambienti. Il bosco di lecci, l’area di macchia mediterranea, la costa vicinissima, le dune, la foresta mediterranea sempreverde costituiscono un importantissimo ecosistema.

“Per vivere un’esperienza indimenticabile – dicono gli organizzatori – occorre però innanzitutto disporsi a camminare, a calpestare lentamente il terreno per sentire, con tutti i sensi, quanto la foresta ha da raccontare. Gli alberi, gli stagni, la natura tutta insegneranno cose che nessun maestro potrà insegnare”.

Poi, nell’incanto della Foresta di Cuma, si aspetterà il calare del sole gustando un aperitivo prima di immergersi, lentamente, nella magica atmosfera della notte, illuminata dalla romantica danza delle lucciole. Per le famiglie è prevista una passeggiata a misura di bambino ricca di racconti e fiabe del mondo antico riguardanti la foresta e le lucciole.

E’ questo dunque l’ultimo weekend per ammirare queste fiabesche lampadine naturali, la cui luce fluorescente appare e scompare, e godere di questo spettacolo è un privilegio riservato solo a chi pazientemente ricerca gli imprevedibili spettacoli che la natura sa offrire. Il fenomeno delle comparsa delle lucciole segue ritmi naturali ed è dipendente dal grado di umidità della serata.

Sabato 9 e domenica 10 giugno 2018
Orario sabato 9: ore 19:00
Orario domenica 10: ore 19:00
Durata: 2 ore
Dove: Foresta Regionale di Cuma. Appuntamento alle ore 18:30 al Pub Bar dell’Acropoli di Di Meo Sergio,Via Monte Cuma 1, Pozzuoli
Costo: 18 euro adulti; bambini fino a 6 anni gratis; dai 6 ai 12 anni 9 euro.

Informazioni: Tel. 334 11 19 819 Claudia
E-mail: prenotazioni@viverenapoli.com
334.11.19.819 Claudia
Importante: nella mail indicare il numero di partecipanti e un recapito telefonico
La prenotazione è obbligatoria

IL LUOGO

 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

4 × cinque =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su