Leonardo da Vinci, 500 Years of Genius: un’esperienza multisensoriale a Cosenza

Leonardo Alive (Museo Multimediale, Cosenza) - Ph. Gianni Termine

Leonardo da Vinci – 500 Years of Genius (Museo Multimediale, Cosenza) – Ph. Gianni Laurito Termine

di Redazione FdS

Il flusso avvolgente delle voci a cappella, sulle note del sublime Magnificat di Arvo Pärt, attraversa il buio della sala sollevando il visitatore in quella dimensione atemporale in cui ‘abita’ l’essenza di un genio assoluto dell’arte e della scienza d’ogni tempo come Leonardo da Vinci. Un’introduzione perfetta per il caleidoscopio di immagini dei suoi dipinti, più noti e meno noti, dei suoi sorprendenti studi di architettura, di meccanica, di anatomia, dei suoi pensieri che, come acqua sorgiva nel deserto spirituale del nostro tempo, travolgono ed emozionano lo spettatore pronto a lasciarsi illuminare dalla lucidità della sua sapienza filosofica. E’ la mostra Leonardo da Vinci – 500 years of Genius che dal 15 gennaio scorso fino al prossimo 30 giugno è ospitata al Museo Multimediale di Cosenza, negli ambienti ipogei di piazza Bilotti. Non è un’esposizione d’arte nel senso tradizionale del termine, ma una full immersion nella prodigiosa produzione dell’artista toscano grazie al sistema SENSORY4™ sviluppato da Grande Exhibition, che consente di esplorare capolavori e progetti di Leonardo penetrando, a tratti, fin nei più minuziosi dettagli. La Gioconda, Ginevra Benci, la Dama con l’ermellino, la Belle Ferronnière, l’Ultima Cena, la Vergine delle Rocce, l’Uomo Vitruviano, e numerosi altri capolavori si impongono all’attenzione quasi volessero – nell’ora di visita riservata a ciascun gruppo di visitatori – svelare tutti i loro segreti.
 

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

Mostra Leonardo Cosenza

© Gianni Laurito Termine

 
Nella città dei Bruzi la mostra multimediale è approdata dopo un tour internazionale che ha toccato città come Firenze, Richmond, Seoul, Tel Aviv, dove ha riportato un clamoroso successo di pubblico. Immagini, luce, colore e suoni, combinati e amplificati offrono infatti al visitatore una memorabile esperienza multisensoriale, non confrontabile con quella diretta della opere reali in quanto profondamente diversa. Infatti i due approcci non sono alternativi fra loro: le tecnologie virtuali utilizzate vanno infatti ad arricchire e ad integrare l’esperienza culturale che il visitatore vive nel rapporto con l’opera d’arte, unendo finalità didattiche e intrattenimento. L’esposizione consente inoltre di riunire, sia pure solo virtualmente, opere che sarebbe impossibile vedere nell’ambito di una stessa mostra di tipo tradizionale, e il visitatore le vede susseguirsi davanti ai suoi occhi in visioni d’insieme o scomposte in macroscopici dettagli; sono infatti più di 3000 le immagini che, sincronizzate con una potente colonna sonora in diffusione surround, vengono proiettate su vasta scala scorrendo su schermi giganti, pareti, colonne, soffitti e persino sul pavimento dell’ampio spazio museale. Le caratteristiche principali dell’opera s’offrono così allo sguardo dell’osservatore, a tratti risucchiato fin dentro la pennellata, là dove si dischiudono gli enigmi del colore e della tecnica. Avvolto dalle immagini e dalla musica il visitatore si muove liberamente negli ambienti della mostra oppure si sofferma lasciando che la loro bellezza e quella della musica investa i suoi sensi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Museo Multimediale Città di Cosenza, Cosenza
P.zza Bilotti (angolo C.so L. Fera)
Un ingresso di gruppo a ogni ora: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
Sabato e Domenica dalle ore 10:00 alle ore 23:00
Biglietto intero: € 13,00
Biglietto ridotto (6-12 anni/over 65), studenti universitari: €9,00
Info Museo: 0984 1781861
IL LUOGO

 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

cinque × quattro =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su