Inaugurato a Rosarno il Museo Archeologico di Medma, prezioso scrigno di testimonianze dell’antica polis magno-greca

Medma_Museo_1

Calabria – Gruppo di busti votivi di divinità femminili dalla polis magno-greca di Μέδμα, Rosarno (Reggio Calabria) , terracotta, VI sec. a.C. – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

di Ferruccio Cornicello

Giunte nei pressi del tempio miriam d’Afrodite
questa statua, dalla veste tutta trapunta d’oro.
Ad offrirla fu Poliàrchide, che molti e lauti guadagni
seppe trarre dalla formosità del suo corpo.

Nosside da Locri, IV-III sec. a.C.

Partiti di buonora da Bari quando ancora è notte fonda, accompagnati da un cielo piovoso lungo tutto il tragitto, giungiamo a Rosarno nella prima mattinata, dopo oltre 4 ore di viaggio e circa 400 chilometri percorsi, passando dalla costa adriatica a quella tirrenica lambendo quella jonica. E’ pressappoco lo stesso percorso fatto a dicembre scorso in occasione della presentazione ufficiale dei restaurati Bronzi di Riace nella nuova sede espositiva del Museo Archeologico Nazionale di Reggio di Calabria. Siamo qui per documentare la cerimonia inaugurale dell’atteso nuovo Museo Archeologico di Medma situato all’interno dell’omonimo Parco Archeologico.

Cittadina calabrese di circa quindicimila abitanti in provincia di Reggio Calabria, Rosarno sorge su un modesto plateau collinare, sulla sinistra idrografica del Fiume Mesima, nella parte settentrionale della Piana di Gioia Tauro, localmente nota come A Chjiana, indicata nel corso della storia con varie denominazioni e tra le altre, Vallis Salinarum tra la fine del periodo bizantino e l’inizio di quello normanno, Piana di San Martino e San Giorgio in pieno Medioevo, sino all’attuale denominazione assunta a partire dal XIX secolo. Paesaggisticamente dominata da uliveti a perdita d’occhio, con esemplari secolari che in alcune zone superano i 15 metri di altezza, e da vaste aree ad agrumeti un tempo maggiormente diffuse prima della costruzione dell’imponente porto – uno fra i più grandi del Mediterraneo – che domina oggi tutta la costa della Piana.

Giunti in città circa un paio d’ore prima dell’avvio della manifestazione, incontriamo poco dopo l’Assessore alla Cultura della Regione Calabria Mario Caligiuri, tra i primi ad arrivare, che ci invita ad accompagnarlo in una preliminare e veloce visita al Museo Archeologico guidati dall’Assessore comunale rosarnese Michele Fabrizio. Terminato questo piacevole fuori programma raggiungiamo l’Auditorium comunale “ Francesco Foberti”, dove nel frattempo arrivano tutte le autorità, i numerosi ospiti, e un pubblico numerosissimo che ha reso, in brevissimo tempo, più che gremito il pur ampio salone. In maniera abbastanza inusuale per queste circostanze, e quindi sostanzialmente puntuale, poco dopo le 11.00 prende avvio la manifestazione con i doverosi e cordiali saluti del padrone di casa, il Sindaco della città di Rosarno Avv. Elisabetta Tripodi. Si alternano negli interventi Maria Carmela Lanzetta, Ministro per gli Affari Regionali; il dott. Giuseppe Raffa, Presidente della Provincia di Reggio Calabria; il Prof. Mario Caligiuri, Assessore alla Cultura della Regione Calabria; il Prof. Ottavio Amaro, Pro-Rettore dell’Università “Mediterranea” di Reggio di Calabria in sostituzione del Magnifico Rettore Prof. Pasquale Catanoso; la Dott.ssa Simonetta Bonomi, Soprintendente per i Beni Archeologici della Calabria; il Sig. Bruno Stelitano, poeta in lingua Grecanica, protagonista di una commossa lettura di versi in lingua, per terminare con il Prof. Salvatore Settis, figlio illustre della cittadina calabrese giunto sul luogo per l’occasione. Figura quest’ultimo di insigne archeologo e storico dell’arte, dalla prestigiosa carriera accademica di livello internazionale che lo ha portato a dirigere la Scuola “Normale” di Pisa di cui oggi è professore Emerito, il Getty Research Institute di Los Angeles, e a presiedere il Consiglio Scientifico del Louvre.

Terminata questa prima parte della cerimonia, che ha visto relatori i rappresentanti delle istituzioni impegnate a vario titolo, per un ventennio e fra varie vicissitudini, nel promuovere l’istituzione del Parco Archeologico e l’apertura di uno spazio espositivo più adeguato rispetto al precedente Antiquarium, ci dirigiamo verso il Museo in via Filippo di Medma, strada intitolata all’unico medmeo antico noto, discepolo di Socrate e poi allievo, amico e segretario personale di Platone. Il Museo dista dall’Auditorium circa un chilometro, in prossimità del campo sportivo cittadino: qui inizia la seconda parte della manifestazione che prevede il consueto e rituale taglio del nastro a suggello della cerimonia inaugurale del nuovo e importante Museo di Medma (Μέδμα) che finalmente rende fruibile alla città della Piana, alla Calabria, all’Italia e alla comunità internazionale un prezioso patrimonio sino ad oggi rimasto in massima parte inedito.

Quello di Medma è un Museo che va ad aggiungersi ai poco più di 70 riconducibili all’ambito tematico archeologico inserendosi fra i circa 290 presenti sul territorio regionale come risulta dal recente secondo Censimento dei Musei Calabresi disposto nel 2011 dall’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria, che aggiorna il primo eseguito e curato dalla Prof.ssa Rosa Maria Cagliostro nel 2006.

L’allestimento del nuovo Museo Archeologico di Μέδμα è stato possibile in massima parte grazie al materiale rinvenuto nel corso degli scavi condotti a Rosarno agli inizi del XX secolo dal celebre archeologo roveretano Paolo Orsi (Rovereto,1859 – 1935), materiale conservato per circa un secolo negli scantinati del Museo Archeologico di Reggio di Calabria in decine di casse sigillate. Con il suo intervento l’insigne archeologo pose fine agli scavi intrapresi nel corso dell’Ottocento per conto del conte vibonese Vito Capialbi, degli antiquari tedeschi Merz e Major stanziati a Taormina e del Vescovo di Mileto Monsignor Filippo Mincione.

All’Orsi va il merito di avere stabilito con certezza topografica nell’abitato moderno di Rosarno, sul modesto altopiano o terrazzo di Pian delle Vigne, la collocazione della subcolonia locrese sul Tirreno Μέδμα o Mesma (toponimo che affiora ancora oggi nella variante dell’idronimo Mesima, fiume che scorre a Nord del nuovo abitato, e prende il nome da una fonte presente sul citato altopiano), smentendo l’altra ipotesi ubicativa dell’epoca che la voleva qualche chilometro più a nord coincidente con la romana Nicotera, presso la cui marina Strabone, invece, chiamandolo Emporio, colloca il porto di Μέδμα. Oggi purtroppo, l’abitato moderno di Rosarno si è sostanzialmente sovrapposto ai resti dell’antica polis magnogreca.

Gli altri reperti esposti derivano in parte dalla donazione – fatta al Museo dagli eredi – della collezione del compianto maestro Giovanni Gangemi, al quale il Museo ha dedicato una delle sue sale. Gangemi fu un appassionato cultore di storia patria e di archeologia al quale la Soprintendenza, proprio per l’impegno profuso nel raccogliere e conservare reperti occasionalmente rinvenuti sul territorio, volle assegnare il ruolo di Ispettore alle Antichità di Μέδμα. Altri oggetti esposti provengono invece da alcuni prestiti ricevuti dal Museo Archeologico Nazionale di Reggio di Calabria; oppure si tratta di manufatti rinvenuti in campagne di scavo successive a quelle dell’Orsi eseguite da vari studiosi, anche stranieri, proseguite tanto nelle aree sacre sul terrazzo di Pian delle Vigne quanto nelle aree immediatamente limitrofe e in altre nuove aree di scavo che meglio definiscono l’originario impianto urbanistico. Da rimarcare la scoperta di una strada di ragguardevole larghezza, circa 15 metri, lastricata con ciottoli, che scorre in senso est/ovest, risalente al V secolo a.C., al centro del reticolato urbano della polis, considerata la plateia maggiore della città.

Tra gli altri autori degli scavi ricordiamo la collaborazione con la locale Soprintendenza del Prof. Salvatore Settis quando dirigeva la Scuola “Normale” di Pisa, il quale proprio qui, nella sua Rosarno – come ci racconta nell’intervento all’Auditorium –  da bambino viene iniziato all’archeologia dal nonno materno già collaboratore dell’Orsi. Da lui apprende anche che nella zona si parlava il greco, esperienza che successivamente arricchisce per la parte filologica e glottologica accompagnando l’insigne studioso tedesco Gerhard Rohlfs nei suoi itinerari lungo la Calabria. Va poi ricordata anche l’attività di scavo della funzionaria della Soprintendenza dott.ssa Maria Teresa Iannelli, responsabile anche dell’area vibonese, le cui indagini recentemente “hanno consentito di definire una nuova cronologia della fondazione della città, che ora è fissata all’inizio del VII sec. a.C. e non più alla metà del VI, così come era stata determinata dall’Orsi, secondo i dati allora disponibili” (S. Bonomi, in Zoomsud 17 ott. 2013).

Sostanzialmente inedito dunque il materiale esposto nelle 3 sale al primo piano dell’edificio che ospita il nuovo Museo di Μέδμα, che reca come logo una figura di testa femminile, statuetta fittile tipica della coroplastica medmea. Centinaia i reperti tolti dalle decine di casse sigillate e restaurati a partire dal 2012 da un’equipe guidata dal restauratore Prof. Giuseppe Mantella, sotto la supervisione della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria. L’allestimento è stato curato da Silvana Iannelli e Claudio Sabbione sotto la direzione scientifica di Simonetta Bonomi. La ricca pannellistica delle tre sale è stata invece curata dall’archeologa Roberta Schenal, collaboratrice esterna della Soprintendenza di Reggio Calabria (la grafica è di Enrico Iaria).

Oggetti numerosi, con pezzi rari appartenenti alla sfera sacra e alla vita quotidiana, di produzione locale e non, sono dunque quelli che si possono ammirare visitando il nuovo Museo. Tra gli altri, decine degli oltre 150 esemplari documentati di riproduzioni fittili di cavalli e di altro materiale ex-voto quali i grandi busti femminili, tipici delle maestranze locali, offerti dai medmei alle loro divinità; la bellissima Neck-Amphora (525-500 a.C.) a figure nere di produzione attica della collezione Giovanni Gangemi; la brocca (Oinochoe) a testa femminile di produzione attica (475-450 a.C.); l’arula in terracotta in cui è raffigurata una Sfinge alata con testa femminile; statuette fittili con figure recumbenti; la rara attestazione di gioielli, come l’anello in argento e la coppia di orecchini in oro, in uso quale corredo funerario anche nella madrepatria Locri; la serie di statuette in terracotta di Hermes kriophoros, portatore di ariete, tanto nella versione barbata che imberbe (500-450 a.C.); alcuni oggetti realizzati in pasta vitrea dalla luminosa policromia composti da pendenti e da unguentari per profumi, fra cui un Aryballos integro e degli Amphoriskos frammentati, rinvenuti in località Calderazzo e riconducibili per tipologia e fattura all’oggettistica di provenienza dall’universo fenicio, a riprova di come questi territori dell’attuale Calabria in età antica fossero inseriti appieno nell’ampio circuito di scambi commerciali e relazioni economiche con il Mediterraneo orientale.

Da rimarcare, infine, quale unicum sul piano artistico in tutta la Magna Grecia, e a testimonianza degli ottimi rapporti intercorrenti tra Medma e la capitale dell’Attica Atene, la rappresentazione in 5 arule di scene dedotte dalla tregedia ateniese, in particolare la famosa “Arula di Tiro”, altarino in terracotta in cui viene rappresentata una scena mitologica desunta da una tragedia di Sofocle andata perduta (Tiro), rinvenuta dall’Orsi nel corredo funebre in uno dei ben 86 sepolcri della necropoli in contrada Carozzo-Nolio. Sempre in Grecia, nel santuario di Olimpia, nel 1938, su uno scudo bronzeo, venne rinvenuta l’attestazione epigrafica più antica di Medma finora pervenuta dove si legge che i medmei in alleanza con i locresi di Lokroi Epizephyrioi e gli Hipponiati (da Hipponion, odierna Vibo Valentia) sconfiggono Crotone.

Molti sono i reperti archeologici di Medma in giro per i Musei in Italia e all’estero: principalmente in quello di Reggio Calabria, e poi Siracusa, Vibo Valentia, Taranto, Rovereto, Napoli, mentre all’estero ne troviamo a New York, Londra, Parigi, Basilea, Ginevra, Bonn e Sidney. Ad ogni modo non tutto è stato detto su questa antica città: che il sito e il territorio siano ancora densi di materiale tutto da scoprire lo apprendiamo anche da una scena a cui assistiamo durante la cerimonia, quando un anziano signore, manifestando la volontà di donare il ritrovato alle autorità competenti, mostra agli esperti presenti, estraendolo da un involucro in plastica che ne contiene una ventina di esemplari, quello che sembrerebbe essere un pendente a forma di testa di piccolo cavallo, forato su una delle due estremità e probabilmente in bronzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il logo del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Busti votivi in terracotta di divinità femminili da medma, VI sec.C. - Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Vasi attici a figure nere, Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Frammento in terracotta di scena coniugale - Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Mario Caligiuri, assessore alla Cultura della Regione Calabria in visita al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) con l'assessore comunale Michele Fabrizio – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Mario Caligiuri, assessore alla Cultura della Regione Calabria in visita al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria). Con lui l'archeologa della Soprintendenza Maria Teresa Iannelli – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Mario Caligiuri, assessore alla Cultura della Regione Calabria in visita al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Cerimonia di inaugurazione del Museo Archeologico di Medma, incontro all'Auditorium Comunale di Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Cerimonia di inaugurazione del Museo Archeologico di Medma, incontro all'Auditorium Comunale di Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il prof. Salvatore Settis e la Soprintendente Simonetta Bonomi - Cerimonia di inaugurazione del Museo Archeologico di Medma, incontro all'Auditorium Comunale di Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Mario Caligiuri, assessore alla Cultura della Regione Calabria con il prof. Salvatore Settis all'Auditorium Comunale di Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Cerimonia di inaugurazione del Museo Archeologico di Medma, incontro all'Auditorium Comunale di Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Cerimonia di inaugurazione del Museo Archeologico di Medma, incontro all'Auditorium Comunale di Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - L'archeologa Roberta Schenal, curatrice della pannellistica del Museo di Medma, qui all'Auditorium Comunale di Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il ministro per gli Affari Regionali Maria Carmela Lanzetta e l'avv. Elisabetta Tripodi, sindaco di Rosarno (Reggio Calabria) all'Auditorium Comunale – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - La Soprintendente Simonetta Bonomi all'Auditorium Comunale di Rosarno (Reggio Calabria), con Giuseppe Raffa (a sin.) presidente della Provincia di Reggio e Ottavio Amaro, pro-rettore dell'Università mediterranea di Reggio Calabria – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Bruno Stelitano, poeta in lingua Grecanica, all'Auditorium Comunale di Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Pubblico all'ingresso del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Taglio del nastro al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Pubblico all'ingresso del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il prof. Salvatore Settis al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il prof. Salvatore Settis e il restauratore Giuseppe Mantella al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il prof. Salvatore Settis al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il prof. Salvatore Settis al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il ministro Maria Carmela Lanzetta (Giuseppe Mantella in primo piano, e Giuseppe Raffa a sin.) al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il prof. Salvatore Settis al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il prof. Salvatore Settis con l'archeologa Maria Teresa Iannelli al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il restauratore Giuseppe Mantella al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il fotografo di FdS Ferruccio Cornicello con il prof. Salvatore Settis al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - L'archeologo Francesco Cuteri al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Part. dell'arula con scena dalla tragedia greca 'Tyrò' di Sofocle, fine V-inizi IV sec. a.C. - Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Part. dell'arula con scena dalla tragedia greca 'Tiro' di Sofocle, al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Part. dell'arula con scena dalla tragedia greca 'Tiro' di Sofocle, al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il pubblico ammira le collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il pubblico ammira le collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il pubblico ammira le collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Reperti delle collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Nelle sale del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il pubblico ammira le collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - La Soprintendente Simonetta Bonomi riceve da un privato cittadino un reperto bronzeo al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - La Soprintendente Simonetta Bonomi riceve da un privato cittadino un reperto bronzeo al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Nelle sale del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - La restauratrice Alessandra De Natale, membro dell'equipe di Giuseppe Mantella, al Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il pubblico ammira le collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Le collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il pubblico ammira le collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Il pubblico ammira le collezioni del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Pannello illustrativo del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabris), Testi: Roberta Schenal; Grafica: Enrico Iaria – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Pannelli illustrativi del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabris) Testi: Roberta Schenal; Grafica: Enrico Iaria – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Pannelli illustrativi del Museo Archeologico di Medma, Rosarno (Reggio Calabris) Testi: Roberta Schenal; Grafica: Enrico Iaria – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Per le sale del Museo Archeologico di medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Inaugurazione Museo Archeologico di Medma

Calabria - Pubblico all'ingresso del Museo Archeologico di medma, Rosarno (Reggio Calabria) – Ph. © Ferruccio Cornicello – All rights reserved Feart ®

Note bibliografiche per approfondimenti:

-AA.VV., Megale Hellas. Storia e civiltà della Magna Grecia, Milano, Scheiwiller-Credito Italiano, 1983, 746 p.
-Augusta Frisina Torricelli, Grande porto piccola piana. Scritti sil porto di Gioia Tauro (1995-98), Gioia Tauro, Periferia, 1998, 170 p.
-Emanuele Greco, Magna Grecia, Collana Guide Archeologiche Laterza, Roma-Bari, Gius. Laterza & Figli Spa, 2008, nuova edizione riveduta e aggiornata, 541 p.
-Sabatino Moscati ( a cura di), I Fenici, Catalogo della mostra – Palazzo Grassi – Venezia 6 marzo – 6 novembre 1988, Milano, Bompiani, 1988, 779 p.
-Teresa Munari, Gioia Tauro oltre il transhipment. Cronache da un progetto, Roma, Gengemi Editore, 1997, 176 p.
-Maria Cecilia Parra, Guida archeologica della Calabria. Un itinerario tra memoria e realtà, Bari, Edipuglia, 1998, 358 p.
-Giovanni Pugliese Carratelli ( a cura di), I Greci in Occidente, Catalogo della Mostra – Palazzo Grassi Marzo-Dicembre 1996, Milano, Bompiani, 1997, 800 p.
-Giulio Schmiedt, Antichi porti d’Italia. Gli scali fenicio-punici. I porti della Magna Grecia, Firenze, Istituto Geografico Militare, 1975, 152 p.
-Salvatore Settis, Medma: un’antica città greca dell’Italia meridionale, Centro Studi Medmei, 1974
-Salvatore Settis, Azione popolare. Cittadini per il bene comune, Torino, Einaudi, 2012, 228 p.
-Salvatore Settis, (a cura di), Storia della Calabria Antica. Età classica, Vol. I, Roma, Gangemi Editore, 1987, 760 p., tavv. f.t.
-Salvatore Settis (a cura di), Storia della Calabria antica. Età italica e romana, Vol. II, Roma, Gangemi Editore, 1987, 902 p. , tavv. f.t.
-Salvatore Settis ( a cura di), Archeologia in Calabria. Figure e temi, Roma, Gangemi editore, 1987, 318 p.

Sitografia:

Zoomsud Magazine

Regione Calabria

Wikipedia

Comune di Rosarno

Info orari di apertura del Museo Archeologico di Medma

latuapubblicita2
 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

4 × uno =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su