In scena al Petruzzelli di Bari il Rigoletto di Verdi con la regia di Arnaud Bernard

Una scena del Rigoletto di G. Verdi, Teatro Petruzzelli, Bari - Ph. Immagina

Una scena del Rigoletto di G. Verdi, Teatro Petruzzelli, Bari – Ph. Immagina

di Redazione FdS

Giovedì 6 settembre alle 20.30 al Teatro Petruzzelli di Bari, con la regia di Arnaud Bernard va in scena Rigoletto, opera in tre atti di Giuseppe Verdi, su libretto di Francesco Maria Piave, tratta dal dramma di Victor Hugo Le Roi s’amuse (“Il re si diverte”). L’opera è in programma dal 6 al 16 settembre. Condurrà l’Orchestra del Teatro il direttore stabile Giampaolo Bisanti, maestro del Coro del Petruzzelli Fabrizio Cassi. Scene a cura di Alessandro Camera, costumi di Arnaud Bernard, disegno luci di Paolo Mazzon.

L’opera, magistrale combinazione di ricchezza melodica e potenza drammatica, è un intenso dramma di passione, tradimento, amore filiale e vendetta. Questi gli interpreti: Marco Vratogna (Rigoletto 6, 8, 12, 14, 16 settembre), Vittorio Vitelli (Rigoletto 7, 9, 11, 13, 15 settembre), Giuliana Gianfaldoni (Gilda 6, 8, 11, 13, 15 settembre), Marina Monzó (Gilda 7, 9, 12, 14, 16 settembre), Ivan Magrì (Duca di Mantova 6, 8, 12, 14, 16 settembre), Ho Yoon Chung (Duca di Mantova 7, 9, 11, 13, 15 settembre), Daniela Innamorati (Maddalena), Mariano Buccino (Sparafucile), Valeria Tornatore (Giovanna), Raffaele Raffio (Monterone), Tommaso Barea (Marullo), Murat Can Guvem (Matteo Borsa), Alberto Comes (Il Conte di Ceprano), Marta Calcaterra (La Contessa di Ceprano), Sara Intagliata (Un paggio), Antonio Muserra (Un usciere).

L’allestimento è una coproduzione della Fondazione Arena di Verona, dell’Opera di Losanna, dell’Opera di Marsiglia e dell’Opera Teatro di Avignone.
 

Una scena del Rigoletto di G. Verdi, Teatro Petruzzelli, Bari - Ph. Immagina

Una scena del Rigoletto di G. Verdi, Teatro Petruzzelli, Bari – Ph. Immagina

RIGOLETTO PER RAGAZZI

La Fondazione Petruzzelli apre alla cittadinanza il matinée per ragazzi di Rigoletto. Riprendono anche i matinée per le famiglie a cura della Fondazione Petruzzelli che, in attesa della riapertura delle scuole, invita il pubblico a passare una mattinata diversa, accompagnando i ragazzi a Teatro e fruendo delle note di un capolavoro del melodramma italiano: Rigoletto. Martedì 11, mercoledì 12 e giovedì 13 settembre alle 11.00 sono in programma tre spettacoli di Rigoletto, in versione matinée che saranno aperti alla cittadinanza. Un’opportunità da cogliere al volo per le famiglie, per i giovani e per tutti coloro che desiderano avvicinarsi al mondo del Teatro, vivendo insieme una prima magica esperienza, sulle note del capolavoro di Giuseppe Verdi.

Lo spettacolo, della durata di un’ora, rientra nella rassegna organizzata dalla Fondazione Petruzzelli in sinergia con l’Ufficio Scolastico Regionale e proporrà un’antologia delle arie più significative dell’opera in programma dal 6 al 16 settembre al Teatro Petruzzelli. A firmare la regia dei matinée di Rigoletto sarà Maria Grazia Pani, sul podio dell’Orchestra del Teatro Roberta Peroni. A dar voce agli affascinanti personaggi verdiani: Luca Bruno (Rigoletto), Noemi Muschetti (Gilda), Michele Cerullo (Il Duca di Mantova), Nikolina Janevska (Maddalena). Il ruolo del narratore sarà affidato all’attore Tony Marzolla.

Il costo di ingresso per ogni ordine di posto, che non sarà numerato, sarà di soli 3 euro. I biglietti sono già in vendita al botteghino del Teatro Petruzzelli e on line su www.bookingshow.it | Informazioni: 080.975.28.10.

Teatro Petruzzelli, Bari
C.so Cavour
Dal 6 al 16 settembre | ore 20.30
Dalla Fondazione Petruzzelli un invito a Teatro per gli amici degli abbonati alla “Stagione d’Opera 2018”. Esibendo al botteghino la tessera di abbonamento alla Stagione d’Opera in corso si avrà diritto ad uno sconto del 20% sull’acquisto del biglietto per le recite fuori abbonamento del Rigoletto.
Informazioni: 080.975.28.10

IL LUOGO

 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

13 + 4 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su