Da Vinci Alive: arriva a Cosenza la mostra multimediale dedicata a Leonardo

di Redazione FdS

Dopo il grande successo di Van Gog Alive – The Experience, il 15 gennaio 2019 si inaugura al Museo Multimediale di Cosenza la nuova ipertecnologica mostra dedicata al genio di Leonardo da Vinci. Come già quella sul pittore olandese, anche questa è prodotta da Grande Exhibitions  ed  è reduce da un tour internazionale, in città come Firenze, Richmond, Seoul, Tel Aviv, dove ha riportato un clamoroso riscontro di pubblico. La mostra, avvalendosi del sistema SENSORY4™ sviluppato da Grande Exhibition, si propone come una vibrante sinfonia di immagini, luce, colore e suoni, combinati e amplificati per offrire quella che gli stessi visitatori hanno definito “una indimenticabile esperienza multisensoriale”.

La mostra, che rimane aperta fino al 30 giugno, nasce da una nuova concezione espositiva che consente di riunire virtualmente opere che sarebbe impossibile vedere nell’ambito di una stessa esposizione di tipo tradizionale. Sincronizzate con una potente partitura musicale, più di 3.000 immagini di Leonardo saranno infatti proiettate su vasta scala andando a riempire schermi giganti, pareti, colonne, soffitti e persino il pavimento, e consentendo al visitatore di calarsi completamente nella mente ispirata di Leonardo da Vinci. Capolavori, invenzioni, codici e disegni del maestro del Rinascimento prendono così vita in un’esperienza al tempo stesso affascinante, divertente e didattica.

Le immagini andranno a ingrandire i minimi dettagli, attirando l’attenzione del visitatore sulle caratteristiche principali dell’opera, consentendo l’osservazione dell’uso del colore e della tecnica. Un modo per guardare le opere di Leonardo secondo prospettive nuove e sempre mutevoli. Il pubblico potrà seguire l’evoluzione delle immagini muovendosi liberamente negli ambienti della mostra oppure soffermarsi lasciando che la loro bellezza e quella della musica investa i propri sensi.

SENSORY4 ™, ossia il device tecnologico di cui si avvale la mostra, è un sistema unico che combina motion graphics multicanale, suono surround di qualità cinematografica e fino a quaranta proiettori ad alta definizione per fornire uno degli ambienti multiscreen più coinvolgenti al mondo. Le immagini, incredibilmente dettagliate, scorrono infatti attraverso il gruppo di proiettori e si fondono con il suono digitale surround fino a saturare ogni spazio e a creare così il grande spettacolo di questa mostra. Prossimamente saranno divulgati i dettagli sulla durata della mostra e sul costo dei biglietti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Museo Multimediale Città di Cosenza, Cosenza
P.zza Bilotti (angolo C.so L. Fera)
Info Museo: 0984 1781861
IL LUOGO

 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

17 + sei =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su