Cicogna in volo sulle risaie di Sibari nello scatto di Gianni Termine

Cicogna in volo nelle risaie di Sibari (Cosenza) - Ph. © Gianni Termine

Cicogna (Ciconia ciconia) in volo nelle risaie di Sibari (Cosenza) – Ph. © Gianni Termine

Con la sua straordinaria apertura alare, che in questa specie può sfiorare i 220 cm, un bellissimo esemplare di Cicogna bianca (Ciconia ciconia) è stato catturato dall’obiettivo del fotografo Gianni Termine mentre plana sullo specchio d’acqua delle risaie di Sibari (Cosenza) ormai da anni diventate area di sosta, e talora anche di nidificazione, per l’avifauna acquatica. Con la coltivazione del riso e la sommersione di vasti appezzamenti di terreno sono infatti ritornate nella Piana di Sibari le cicogne, gli aironi, i cavalieri d’Italia e tanti altre specie che avevano abbandonato la zona; un ripopolamento al quale ha contribuito anche la presenza di una riserva naturale presso la vicina Foce del fiume Crati: 148 ettari circa fra i Comuni di Cassano All’Ionio e Rossano-Corigliano tutelati dal 1990 con Legge Regionale 05/05/1990 n. 52 su proposta dell’associazione ambientalista Amici della Terra Italia; una riserva che è anche Sito di Importanza Comunitaria (SIC) per la Rete Natura 2000, ai sensi della Direttiva Habitat (92/43/CEE) [Redazione FdS].

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

13 − 7 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su