C’era una volta il Molise…e c’è ancora. Video e testo di Sara Mignogna

Questo contenuto è bloccato perche potrebbe utilizzare cookie per i quali occorre il tuo consenso. Pertanto leggi l'informativa sui cookie nel banner in alto. Se chiudi questo avviso acconsenti all'uso dei cookie.  
Questo contenuto è bloccato perche potrebbe utilizzare cookie per i quali occorre il tuo consenso. Pertanto leggi l'informativa sui cookie nel banner in alto. Se chiudi questo avviso acconsenti all'uso dei cookie.  

facebook twitter instagram vimeo youtube google+ linkedin

Molise_opt

In Molise osservando la Via Lattea… – Ph. © Sara Mignogna | Video a fondo pagina

“I miei pellegrinaggi in Molise sono iniziati l’estate scorsa: aveve deciso di riscoprirlo e raccontarlo attraverso i miei video e le mie foto. Ho cosí girato “Lost in Molise”, il mio primo video nato come un gioco, un gioco nel quale ho voluto cercare di mostrare alcuni aspetti della mia regione nativa, un territorio ignorato o sottovalutato da molti. Per me è stato come perdermi, esplorare un territorio che non mi ero mai realmente fermata ad osservare. Il Molise è una regione selvaggia ricca di bellezze e attività, tante volte trascurata anche da noi stessi abitanti che, troppo abituati a viverci, non riusciamo a coglierne il vero valore. Quel video giró molto sul web perció mi resi conto che l’idea era piaciuta molto, cosí ho deciso di girarne altri: “Lost in the snow”, “C’era una volta Corpus Domini” e infine quest’ultimo, il mio preferito, “C’era una volta il Molise”. Già dopo aver girato il primo video la gente ha iniziato a contattarmi chiedendomi indicazioni su luogi e cose da visitare, quindi ho deciso di aprire un blog di viaggi (essendo anche una viaggiatrice compulsiva) con una sezione dedicata al Molise, dove ci sono le informazioni riguardanti i luoghi dei video. Il Blog si chiama Once Upon a Place (C’era una volta un luogo) e la parte dedicata al Molise nasce come rivincita di un territorio trascurato e sottovalutato da molti. Uno strumento per divulgare i luoghi che nessuno conosce, luoghi che meritano di essere conosciuti. In questo blog parlo anche delle avventure fuori dall’Italia che ogni tanto riesco a concedermi, con testi sempre corredati da video e foto che gli utenti della rete possono trovare sul canale YouTube e su Instagram. Nei miei viaggi all’estero o in giro per il Molise, ciò che prediligo è scovare posti che nessuno conosce o comunque noti a poche persone, come quelli trattati nell’articolo che ho voluto dedicare ai “luoghi domenticati o quasi”: un esempio sono le Cascate del Verrino e la Cappella di Santa Lucia, che potrete vedere nel video qui presentato, o la Diga di Arcichiaro che compare invece nel video “Lost in Molise”. Oltre ai video ho realizzato anche vari reportage fotografici su questa bellissima regione che a mio parere ha tanto da offrire”.

Sara Mignogna

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

VIDEO | C’ERA UNA VOLTA IL MOLISE | di SARA MIGNOGNA

Questo contenuto è bloccato perche potrebbe utilizzare cookie per i quali occorre il tuo consenso. Pertanto leggi l'informativa sui cookie nel banner in alto. Se chiudi questo avviso acconsenti all'uso dei cookie.  

 
latuapubblicita2
 

  • Questo contenuto è bloccato perche potrebbe utilizzare cookie per i quali occorre il tuo consenso. Pertanto leggi l'informativa sui cookie nel banner in alto. Se chiudi questo avviso acconsenti all'uso dei cookie.  
  • Questo contenuto è bloccato perche potrebbe utilizzare cookie per i quali occorre il tuo consenso. Pertanto leggi l'informativa sui cookie nel banner in alto. Se chiudi questo avviso acconsenti all'uso dei cookie.  
  • Questo contenuto è bloccato perche potrebbe utilizzare cookie per i quali occorre il tuo consenso. Pertanto leggi l'informativa sui cookie nel banner in alto. Se chiudi questo avviso acconsenti all'uso dei cookie.  
    Questo contenuto è bloccato perche potrebbe utilizzare cookie per i quali occorre il tuo consenso. Pertanto leggi l'informativa sui cookie nel banner in alto. Se chiudi questo avviso acconsenti all'uso dei cookie.  

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

sei − 1 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su