Calabria incontaminata: alla scoperta dell’Alta Valle del Tacina

facebook twitter instagram vimeo youtube google+ linkedin

Calabria - Veduta della Valle del Tacina - Ph. © Andrea Martini di Cigala

Calabria – Scorcio dell’alta valle del Tacina – Ph. © Andrea Martini di Cigala

di Andrea Martini di Cigala

L’alta valle del Tacina, così detta  dal nome del fiume calabrese che nasce sul lato orientale dell’altopiano della Sila Piccola e sfocia nel Golfo di Squillace dopo 58 km, si trova nella Sila catanzarese e si può raggiungere in un oretta di cammino dalla strada tra Buturo e il bivio per Spineto: il punto preciso di partenza del percorso si chiama località Mazzaforte (v. indicazione a N-O di Buturo nella mappa a fondo pagina). Bisogna inoltrarsi a piedi nella faggeta seguendo una stradina sterrata inizialmente in salita (a sinistra per chi proviene dal bivio di Spineto e a destra per chi proviene da Buturo) che dopo poco costeggia una recinzione. Per non perdersi basta seguire sempre la recinzione finché non si esce dal bosco e ci si trova all’inizio della valle del Tacina, da dove la stradina attraversa meravigliosi pascoli. Questa valle è un luogo davvero particolare perchè a differenza di tante altre vallate della Sila non presenta insediamenti umani a parte due costruzioni in pietra dette “vaccherie” ormai abbandonate da anni. Qualche recinzione per il pascolo, la traccia del sentiero, un rimboschimento e un piccolo lago costituiscono gli unici segni dell’azione dell’uomo in questo paradiso naturale misteriosamente e fortunatamente conservatosi fino ai giorni nostri. Una curiosità: il luogo è a brevissima distanza dalla località Tirivolo (comune di Zagarise), dove poco tempo fa rilievi scientifici hanno accertato la presenza dell’aria più pulita d’Europa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Calabria incontaminata: alla scoperta dell’Alta Valle del Tacina

Alta valle del Tacina – Ph. © Andrea Martini di Cigala

Calabria incontaminata: alla scoperta dell’Alta Valle del Tacina

Alta valle del Tacina – Ph. © Andrea Martini di Cigala

Calabria incontaminata: alla scoperta dell’Alta Valle del Tacina

Alta valle del Tacina – Ph. © Andrea Martini di Cigala

Calabria incontaminata: alla scoperta dell’Alta Valle del Tacina

Alta valle del Tacina – Ph. © Andrea Martini di Cigala

Calabria incontaminata: alla scoperta dell’Alta Valle del Tacina

Alta valle del Tacina – Ph. © Andrea Martini di Cigala

Calabria incontaminata: alla scoperta dell’Alta Valle del Tacina

Alta valle del Tacina – Ph. © Andrea Martini di Cigala

Calabria incontaminata: alla scoperta dell’Alta Valle del Tacina

Alta valle del Tacina – Ph. © Andrea Martini di Cigala

Calabria incontaminata: alla scoperta dell’Alta Valle del Tacina

Alta valle del Tacina – Ph. © Andrea Martini di Cigala

Calabria incontaminata: alla scoperta dell’Alta Valle del Tacina

Alta valle del Tacina – Ph. © Andrea Martini di Cigala

Calabria incontaminata: alla scoperta dell’Alta Valle del Tacina

Alta valle del Tacina – Ph. © Andrea Martini di Cigala

Calabria incontaminata: alla scoperta dell’Alta Valle del Tacina

Alta valle del Tacina – Ph. © Andrea Martini di Cigala

Calabria incontaminata: alla scoperta dell’Alta Valle del Tacina

Alta valle del Tacina – Ph. © Andrea Martini di Cigala

Calabria incontaminata: alla scoperta dell’Alta Valle del Tacina

Alta valle del Tacina – Ph. © Andrea Martini di Cigala

Calabria incontaminata: alla scoperta dell’Alta Valle del Tacina

Alta valle del Tacina – Ph. © Andrea Martini di Cigala

CALABRIE Blog

IL LUOGO

 
latuapubblicita2
 

Rispondi

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnalati *

*

15 − 1 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Torna su